Torna alla vittoria il Furci: 2-1 in casa dello Sporting Club Taormina.

Porta bene il sintetico del Valerio Bacigalupo di Taormina al Furci che supera per 2-1 la formazione locale dello Sporting Club Taormina. Tre punti importanti per la formazione furcese guidata da mister Peppe Ciatto che dopo otto giornate riassapora il gusto della vittoria grazie alla rete nel primo tempo di Beccaria e di Burgio nella ripresa. Nell’intermezzo dei due gol furcesi il momentaneo pareggio dei taorminesi con Pizzolo.
Ritorna alla vittoria la compagine furcese, vittoria che mancava dal lontano 8 ottobre nella gara vinta al Papandrea per 1-0 contro il Dacca valevole per la terza di campionato. Poi una serie di cinque pareggi e due sconfitte, interrotta con la vittoria contro la compagine taorminese che proietta i furcesi in quarta posizione con 17 punti. Seconda sconfitta consecutiva per i ragazzi di mister Vittorio Schifilitti che nelle ultime quattro giornate hanno racimolato solo un punto allontanandosi dalla zona play-off.
Un momento negativo per i biancazzurri che contro i furcesi non hanno demeritato giocando discretamente ma alla fine si sono dovute arrendere ai cinici furcesi che sbloccano il risultato al 29’ con un diagonale dal vertice destro dell’area di Peppe Beccaria che non lascia scampo a Ruggeri che si deve inchinare alla prodezza del centrocampista dal piede caldo.
Eppure sono stati i padroni di casa che sin dalle prime battute hanno tenuto il pallino del gioco in mano con i furcesi mai in difficoltà anzi pronti a colpire con delle ripartenze che venivano bloccate sulla trequarti, rischiando tanto al 15’ con l’incrocio dei pali colpito da Bruschetta. In precedenza era toccato a Fabrizio Schiera a fare le prove generale con un colpo di testa che passa di poco sopra la traversa. Nel momento migliore dei padroni di casa, incapaci di concretizzare, il Furci passa in vantaggio. Assorbito lo svantaggio, i taorminesi reagiscono prontamente ed al primo vero affondo ristabiliscono la parità: siamo al 35’ azione di Peppe Pizzolo appena in area fa partire un diagonale che non perdona il pur bravo Rosani.  Tutto da rifare con le due squadre che chiudono la prima frazione in parità.
Al rientro in campo con le due formazioni con lo stesso undici iniziale trascorrono 4’ ed il Furci si porta nuovamente in vantaggio: Burgio con un delizioso pallonetto supera Ruggeri che non può fare altro che accompagnare la palla in rete. Brutto colpo per lo Sporting che deve recuperare lo svantaggio, prima mossa di Schifilliti che richiama in panchina La Rosa al suo posto La Corte questo quando siamo al 52’. Risponde il collega furcese con Riparare al posto di Burgio al 61’ subito dopo mette in campo Flerì. Sotto di una rete i ragazzi di Schifilliti iniziano un asfissiante pressing nel tentativo di ristabilire la parità: ci prova al 62’ Pizzolo con un bolide in diagonale con la pronta risposta di Rosani, dopo alcuni minuti si fa vivo il neo entrato La Corte con un tiro dal limite bella la risposta dell’attento numero uno furcese.
I ragazzi di Ciatto decisi a portare a casa l’intera posta chiudono bene i varchi d’accesso al pressing taorminese che fa tremare la retroguardia furcese in chiusura di gara: punizione dalla destra di Caminiti che mette al centro per la testa di Pizzolo, ottimo lo stacco, ma la sfera fa la barba al palo. Ultimo sussulto taorminese prima del triplice fischio finale che arriva puntuale qualche secondo dopo che dà la vittoria ai furcesi, delusione in casa Sporting.

Sporting Club Taormina    1     Furci    2

Marcatori: 29’ Beccaria, 35’ Pizzolo, 48’ Burgio.

Sporting Club Taormina: Ruggeri, Ferrara (74’ Barbera), Pantè, D’Agostino O., Caserta, Bonanno, Schiera, Bruschetta (76’ Bellia), Caminiti, Pizzolo, La Rosa (52’ La Corte). All. Schifilliti. Furci: Rosani, Proteggente, Burgio (61’ Riparare), D’Agostino, Tomasello, Frazzica (69’ Fleri), Maimone (79’ Spadaro), Cerrito, Galletta, Beccaria, Cicala. All. Ciatto. Arbitro: Vullo di Catania.