Bel Tris del Pellegrino 3-0 al Città di Oliveri.

Il Pellegrino dopo due pareggi ed una sconfitta ritorna meritatamente alla vittoria fra le mura amiche. A farne le spese e’ un buon Citta’ di Oliveri che quasi per mezzo tempo tiene testa ai ragazzi di mister Ciappina. Fra i locali fanno il loro debutto il portiere Soldino, il difensore centrale Lisa e il centrocampista Lombardo, tutti e tre protagonisti in positivo della vittoria della propria squadra. Davanti si ricompone il duo Aloe-Giorgianni, punte di diamante di cui non si puo’ prescindere.

I primi minuti di gara segnano un sostanziale equilibrio delle due squadre, si studiano e cercano di colpire al momento giusto. Passa il tempo e la squadra locale sembra prendere in mano le redini dell’incontro, in mezzo al campo fanno la differenza il sempre verde Sottile e l’instancabile Lombardo, il quale corre lungo la fascia destra senza patire alcuna fatica. Dietro l’ottimo Lisa non soffre affatto il debutto anzi, prende per mano la difesa e assieme a capitan Romanzo e ai due juniores Cannistra’ e Incandela non soffrono quasi mai.

La prima palla gol passa per i piedi del bomber Giorgianni che, defilato, a pochi passi da Bertino, si fa respingere una botta sicura dal palo. E’ solo l’antipasto che il “piccolo” Aloe, su di una ripartenza, trasforma in rete, a tu per tu con il portiere ospite s’inventa uno strepitoso pallonetto: 29’ Pellegrino-Oliveri 1-0. Gli ospiti non si abbattono ma un ottimo Soldino reagisce benissimo agli attacchi di Furnari e compagni. Si va al riposo con il risultato che premia solo in parte l’ottima prestazione dei ragazzi di casa che avrebbero potuto allungare piu’ volte durante la prima frazione di gioco.

Comincia il secondo tempo ed e’ Giorgianni, al 53’, a mettere in cassa-forte il risultato, gran gol che vale il 2-0. Da qui in poi i locali cercano di amministrare, mister Ciappina fa rifiatare Aloe, al suo posto entra a dar manforte al centrocampo Nino Tomasello, poco dopo e’ uno spento Midili a lasciare il campo per Domenico Mezzatesta il quale si ritrova sui piedi un ottima occasione per segnare, ma spreca malamente tirando alto sulla traversa. In questa parte di gara a fare la differenza e’ Lombardo, mette in mezzo numerosi cross per i compagni d’attacco, cross che nelle partite precedenti hanno sempre stentato ad arrivare. Renato Sottile e’ presente ovunque in mezzo al campo, senza dubbio il migliore dei suoi.

Mai domo, al 78’, Giorgianni approfitta di un contropiede, parte da meta’ campo lasciando sul posto il diretto avversario e con un grande allungo si presenta solo davanti all’estremo difensore ospite: doppietta personale che vale il 3-0. Siamo quasi giunti alla fine, neanche i sei minuti di recupero fanno piu’ cambiare il risultato. C’e’ ancora il tempo per un’ulteriore sostituzione, Previte prende il posto di Tonino Mento, opaca la sua prestazione, patisce parecchio il poco allenamento.

Ottima prestazione del Pellegrino che con questa vittoria fa ben sperare in vista della gara infra-settimanale contro l’Igea Virtus, trasferta insidiosa, recupero della partita non giocata a causa dell’alluvione che ha colpito la cittadina barcellonese.

Pellegrino     3    Città di Oliveri    0

Marcatori: 29’ Aloe, 53’ e 78’ Giorgianni.
Pellegrino: Soldino, Cannistra’, Incandela , Romanzo, Lisa, Mento Tonino ( 47’st Previte), Aloe (17’st Tomasello), Giorgianni, Sottile, Midili (36’st Mezzatesta), Lombardo. All. Ciappina.
Citta’ Oliveri:Bertino, Crisa’, Tuccinardi, Sidoti, Chiofalo, Calabro’, Malsano, Salmeri (25’st Sidoti), Caliri, Furnari, Iarrera . All. Pino .
Arbitro: Bonanno (Acireale)