Gara ricca di gol (3-3) nel derby Contesse – Camaro Messina.

Girandola di gol nel derby di Galati tra il Contesse e CamaroMessina. Alla fine di una gara pirotecnica ed emozionante: sei gol, due rigori,  undici ammoniti e una espulsione. Alla fine le due squadre al triplice fischio finale si sono divisi la posta in palio. Un punto prezioso per il CamaroMessina che riacciuffa il pareggio a tempo scaduto su calcio di rigore messo a segno da Campagna. Amaro in bocca per i padroni di casa per la mancata occasione di portare a casa un successo pieno contro una diretta rivale per la vittoria finale.
Un boccone che mister Andrea Argento non facilmente dirigerà in questa settimana, con la sua squadra in vantaggio per 2 – 0 dopo 10’ di gara, addirittura sul 3-1 al 55’ tutto faceva pensare ad una eventuale rimonta degli ospiti che prima accorciavano con Spuria su calcio di rigore, poi riducevano nuovamente le distanze con Battaglia portandosi sul 3-2, poi il finale già descritto. Ha ragione mister Argento ad arrabbiarsi, non è la prima  volta che il Contesse si fa rimontare il risultato, perdendo punti per strada.

Primo Tempo: Parte subito forte la squadra di casa che già nella prima azione al 1’ sfiora il vantaggio: Irrera serve La Corte sul taglio presentandosi solo davanti al portiere avversario. Il diagonale di quest’ultimo dà solo l’illusione del gol a tutti i presenti.  Il gol è solo rinviato di un minuto: Azione tutta di prima ed in velocità che libera Lombardo in area che calcia a rete trovando la deviazione fortuita di un difensore ospite.  La pressione gialloblù continua che porta al 10’ il Contesse sul 2-0:  Irrera si gira nel cuore dell’area su appoggio di Lombardo, scaricando in rete di sinistro.  Il Camaro è stordito, ma con il passare dei minuti supera la partenza micidiale del Contesse, si rimbocca le maniche quando al 35’ usufruisce di un calcio di rigore: sugli sviluppi di un corner, Scalera và a contatto con Torrini in area per il direttore di gara è rigore. Sulla sfera si presenta Spuria che supera Frazzica per il 2-1 che riapre la partita fino a quel momento in mano al Contesse.

Secondo Tempo: Al rientro in campo il Contesse va subito alla ricerca del gol sicurezza. Al 51′ lancio di Gambadoro per Lombardo che era però in fuorigioco. L’attaccante si disinteressa del pallone e la difesa del Camaro si distrae. Sbuca così da dietro Irrera che punta e salta il portiere avversario che lo atterra. I presenti si aspettano il rosso ma il colore del cartellino è diverso ed il Camaro continua a giocare in 11.  Passano quattro minuti è arriva il gol del 3-1: cross di Posa per La Corte che si coordina per il tiro trovando la deviazione di Conforto. Sulla respinta giunge per primo Lombardo che non sbaglia il tap-in. Sulle ali del gol i ragazzi di Argento sfiorano il 4-1:

Posa controlla in corsa e si presenta solo in area Conforto si supera deviando in angolo Il Camaro prova in tutti i modi  di recuperare lo svantaggio con  Spuria-Battaglia-Tripi che si conquistano diverse punizioni. Al 68’ quella  vincente di Battaglia calcia direttamente verso la porta di Frazzica che si fà sorprendere concedendo il gol del 3-2 che riapre nuovamente la gara. Il Contesse non si fa intimorire, anzi va alla ricerca del 4-2: al 80’ Mora su punizione sfiora l’incrocio dei pali  e all’ 89′, lo stesso Lombardo, solo davanti a Conforto vede il suo pallonetto finire fuori per millimetri.

Quando tutti aspettava il triplice fischio finale arriva il calcio di rigore per il Camaro:  lancio di Tripi per Spuria che, in area, viene ingenuamente atterrato di Sidoti.  Campagna non sbaglia per il 3-3 finale. Gara che nei minuti di recupero vede l’espulsione di Spuria per doppia ammonizione.Contesse    3      Camaro Messina   3

Marcatori : 2′ e 55’  Lombardo, 10′ Irrera , 35′ Spuria su rigore, 68′ Battaglia, 90′ Campagna su rigore.
Fc Contesse : Frazzica, Sidoti, Fucile, Gambadoro (68′ Micari), Scalera, Barbaro, La Corte, Zagarella (68′ Cutroneo), Lombardo, Irrera (65′ Mora), Posa. All.: Andrea Argento
Camaro Messina : Conforto, Antero, Colomban (70′ Scimone), Russo, Frisone, Torrini M. (5′ Campagna), Torrini G (70′ Galletta). Ferrara, Battaglia, Spuria, Tripi. All.: Domenico Musiano
Ammoniti: Sidoti, Gambadoro e Posa del Fc Contesse; Antero, Campagna, Conforto, Russo, Battaglia, Frisone, Scimone, Galletta del Camaro.
Espulso: Spuria del Camaro al 93′ per doppia ammonizione.Arbtiro : Gemellaro da Messina