Serie CF: L’Effe Volley S. Teresa a un passo dal titolo d’inverno. Sabato arriva la Futura Me dell’ex Norma Pilota.

L’ Effe Volley S. Teresa cerca la “settima” sabato prossimo in casa quando alle ore 18,15 ospiterà il “Lem Futura Messina in un Palabucalo che si preannuncia  tutto esaurito come al solito.
Le ragazze care al direttore sportivo Fabio Coco cercano di chiudere il girone di andata a punteggio pieno dopo l’importante trasferta vittoriosa di Palermo, dove le santateresine hanno dimostrato di avere acquisito la giusta mentalità vincente anche lontano dalle mura amiche  con una prestazione tutta grinta e concretezza che ha ulteriormente consolidato il primato in classifica.
Gli allenamenti sono proseguiti per tutta la settimana a ritmi intensi e con la massima concentrazione al fine di migliorare ancora di più gli automatismi del team sia in attacco che in difesa.
La gara si annuncia molto difficile anche perché la squadra messinese è una delle più attrezzate del torneo e applica un gioco molto “rognoso” con una difesa tra le più attente. La sfida ha anche un sapore aggiuntivo visto che sulla panchina delle peloritane siede Norma Pilota, negli ultimi due anni sulla panchina della squadra jonica e nell’ultimo campionato in particolare affiancata da Carmelo Spinella, attuale coach dell’Effe…per la serie quando l’allievo supera il maestro. Un ostacolo in più per Sonia Camelia e compagne visto che la Pilota conosce pregi e difetti della compagine di S. Teresa in quello che si presenta come un match molto tattico.
Dal canto suo Carmelo Spinella ha avuto modo di visionare  le atlete della Lem in più occasioni ed ha già studiato le giuste contromisure con varie soluzioni provate in  settimana. Le due squadre si presentano alla gara in condizioni di classifica diverse, l’Effe da capolista con diciotto punti in sei gare 18 set vinti e 2 persi, il Lem con 10 punti attualmente al terzo posto ( in attesa del recupero del Barcellona) con due gare vinte e ben quattro perse tutte però al tie-break con 14 set vinti e 12 persi.
In conferenza stampa di presentazione il team manager Pippo Cicala dichiara :” dobbiamo vincere per non vanificare l’ottima prestazione di Palermo, l’avversario è di tutto rispetto ben allenato da Norma Pilota che non ha bisogno di presentazioni e quindi dovremo stare attenti a non avere cali di tensione anche perché ormai tutti ci affronteranno dando il 120 per cento, noi comunque siamo consci dei nostri mezzi e sicuri di poter giocare alla pari contro qualsiasi avversario.”
Interviene pure Andreea Serban, schiacciatrice riscattata in maniera definitiva quest’anno dalla società, che ci dice :” vogliamo regalare un altro successo ai nostri impareggiabili tifosi coscienti delle difficoltà della gara con la nostra ex allenatrice, ma noi quest’anno siamo una squadra con caratteristiche diverse rispetto all’anno scorso.”