Calcio a 5: In Sicilia settore in crescita con oltre 3.000 tesserati.

La Sicilia e il calcio a 5 un binomio da sempre vincente destinato a continuare a dare grandi soddisfazioni allo sport siciliano. Le partite del girone di qualificazione per i Mondiali in Thailandia in programma da Giovedi 15 Dicembre  a Caltanissetta, vedranno così sugli spalti numerosi appassionati di questo sport. Un movimento che in Sicilia solo in questa stagione può contare nei tornei dall’A1 (in testa l’Augusta che ha in bacheca una Coppa Italia e diverse partecipazioni ai play off scudetto, oltre a vari titoli a livello giovanili), alla C2 maschile, ben 75 formazioni, mentre sono ben 153 le formazioni nei vari gironi di Serie D e 18 le società del settore femminile con tre, Cus Palermo, Ganzirri e T. Palermo che giocano addirittura in A. “Il nostro è un movimento in continua crescita – spiega Silvio Bevilacqua, responsabile del settore calcio a 5 della Figc Sicilia – e dal 1996 ad oggi l’incremento è stato notevole. Possiamo contare su oltre 3000 tesserati e oltre ai campionati nazionali di A e B e ai tornei di C1 e C2, in Sicilia si giocano anche sei gironi del campionato juniores maschile e c’è in cantiere anche un torneo di questa categoria per le donne. L’Augusta rappresenta la società simbolo di tutto il movimento, la prima a giocare in A dove ha portato in alto i colori siciliani e non solo con la squadra assoluta. E non sono mancati i successi anche a livello di rappresentativa siciliana”. “La passerella iridata di Caltanissetta rappresenterà così un ulteriore possibilità per promuovere il calcio a 5 in Sicilia – sottolinea il dott. Sandro Morgana, presidente della Figc Sicilia – un settore in crescita che da sempre da lustro alla Sicilia”.