Lo Sporting Club Taormina ritorna alla vittoria: battuto 1-0 l’Atl. Pedara.

Dopo tre sconfitte consecutive riassapora il gusto della vittoria lo Sporting Club Taormina che vince di misura contro l’ostica formazione dell’Atletico Pedara.  Questa  volta dal terreno amico del Valerio Bacigalupo arrivano i tre punti per  la formazione biancazzurra allenata da mister Vittorio Schifilliti.
La rete del neo acquisto Licandri nella parte finale della prima frazione regala un successo che proietta l’undici taorminese a metà classifica con 17 punti. A decidere l’incontro il nuovo arrivato Angelo Licandri che finalizza in rete una corta respinta del portiere ospite Carbonaro su tiro di Pizzolo.
Siamo nei minuti finali della prima frazione di gara il guizzo vincente di Licandri risulterà decisivo al triplice fischio finale. L’Atletico Pedara di mister Torrisi dopo sei risultati utili consecutivi conosce l’onta della sconfitta, un risultato negativo che consente allo Sporting non solo di vincere la gara, ma di farsi raggiungere in classifica.

La gara: Dopo la  fase iniziale con le due  formazioni che si affrontano in modo particolare nella zona nevralgica del campo con le due difese attente a non farsi sorprendere. L’inizio in sordina dei padroni di casa, apparsi un po’ timorosi, contratti nella manovra, di contro gli avversari controllavano senza alcuna difficoltà  il gioco dei padroni di casa. Dall’equilibrio esistente al 20’ arriva il sussulto di Pizzolo che fa tremare il palo della porta difesa da Carbonaro. Piano piano esce fuori la squadra di casa che inizia a macinare gioco su gioco senza però a creare seri pericoli in area etnea. Gli ospiti rispondevano con delle ripartenze o su azione personale come al 34’ con il tiro dal limite di Allegra. Come descritto al 42’ arriva il gol-vittoria dello Sporting Club Taormina con il trio Caminiti-Pizzolo-Licandri.

Nella ripresa mister Schifilliti mette subito in campo Bellia al posto di Pizzolo, dopo dieci minuti tira fuori Trefilleti al suo posto Paladino, proprio il neo entrato nel finale a sui piedi il pallone del raddoppio la cui conclusione in diagonale si conclude di poco fuori. Come succede spesso nel calcio chi sbaglia viene prontamente subito punito, infatti, in pieno recupero lo Sporting Club rischia di essere trafitto dagli ospiti meno male che il numero nove catanese Tosto incredibilmente manda sopra la traversa il pallone del possibile pareggio. Puntuale arriva il triplice fischio finale che sancisce il ritorno alla vittoria dello Sporting, invece, per l’Atletico Pedara dopo sei gare riassapora il gusto della sconfitta, uscendo a testa alta dal Valerio Bacigalupo.

Sporting Club Taormina    1     Atletico Pedara  0

Marcatore: 42’ Licandri.
Sporting Club Taormina: Sferra, La Rosa, Pantè, O. D’Agostino O, Caserta, Bonanno, Pizzolo (46’ Bellia), Bruschetta (77 ’ G. D’Agostino G), Caminiti, Licandri, Trefiletti (66’ Paladino). All. Schifilliti.Atletico Pedara : Carbonaro, La Rocca, Fallica, Allegra (77’ Cantarella), Bisicchia, Pappalardo, Rizzo (84’ Milici), Alessandrino, Tosto, Borzì, F. Pappalardo  (63’ Di Benedetto). All. Torrisi.Arbitro : Antonino La Rosa di Barcellona.