Il Furci vince 4-0 sul campo del Giardini Naxos. Chiude il girone d’andata al quarto posto.

Con il successo sul campo del fanalino di coda del Giardini Naxos la compagine di mister Peppe Ciatto porta a cinque la striscia di gare utili consecutive che proietta i furcesi al quarto posto in classifica al termine del girone d’andata. Un risultato importante per il sodalizio furcese del Presidente Ciccio Pino che si gode il momonto felice della squadra un bel regalo sotto l’albero di Natale.
Non è così, invece in casa giardinese, infatti, continua inarrestabile la serie negativa del Giardini che non riesce tra partite interne ed esterne a racimolare quei punti necessari per arrivare ai play-out. Il sodalizio giardinese presieduto da Tano Brunetto, per tutto il girone d’andata appena concluso non è riuscito a trovare la strada maestra per uscire dalle sabbie mobile dell’ultimo posto in classifica che mette a rischio la permanenza nella categoria.
Contro il Furci si attendeva una prova di orgoglio dei ragazzi di mister Alfio Dovara, ma neanche questo incontro ha mostrato un cambio di tendenza, anzi sono stati gli ospiti a divertire con un gioco brillante e piacevole che poteva spianare le porte ad una goleada ancora più sonante. Al 9’ una azione che si è ripetuta più volte tra il terzino Burgio e il centravanti Gallettache stoppa di petto ma non conclude come vorrebbe. Allo scoccare del 33’ i furcesi passano su calcio d’angolo Burgio si fa trovare pronto alla deviazione. Il Giardini non si demoralizza anzi lotta e fa scorrere palla, ma in avanti manca l’uomo gol è si vede. La quota realizzazione è inchiodata allo zero.
Nella ripresa al 71’ ci pensa Beccaria su imbeccata di Miano a segnare e a raddoppiare, mettendo quasi al sicuro il match. Sicurezza che arriva cinque minuti più tardi, quanto al 76’ è la volta di Finocchio che a porta vuota batte Cocuccio e firma il tris. All’80’ Burgio, sempre presente, scaglia la sfera all’incrocio dei pali, nulla da fare per il portiere dei padroni di casa. Furci desolatamente ultimo in classifica, mentre il Furci conferma tutte le sue ambizioni.

GiardiniNaxos 0     Furci  4

Marcatori: 33’ e 80’ Burgio, 71’ Beccaria; 76’ Finocchio.
Giardini Naxos: Cocuccio 5, Campione A. 6 (50’ D’Allura 5, Di Giuseppe 5,5, Privitera 5 (61’ Savio 5), Campione F. 6, Sciarrone 6, Contarino 5,Cannavò 6, Ardizzone 5,5, Testa 6, Costa 5 (35’Petralia 6). All. Dovara.
Furci: Rosani 6, D’Agostino 6, Burgio 7,5, Cerrito 6 (75’ Fleres s.v.), Pino 6, Frazzica 6 (26’ Fleri 6), Miano 6, Cicala 6, Galletta 6,5, Finocchio 7,5, Beccaria 7,5 (73’ Catania s.v.). All. Ciatto.
Arbitro: Nicastro di Ragusa 6.