La Med. Nizza sconfitta in Coppa: l’Igea Virtus vince in rimonta 2-1.

La formazione barcellonese si aggiudica la gara di andata degli ottavi di Finale di Coppa Sicilia espugnando il campo di Nizza superando la locale formazione della Mediterranea per 2-1. Una vittoria arrivata in rimonta nella seconda parte della gara, grazie alle reti di Piccolo e Cataldi. A sbloccare il risultato sono stati i ragazzi di mister Mimmo Ucchino al 23’ con Leopardi che dal limite dell’area trova il varco giusto con un rasoterra infila il portiere ospite Pontillo.

Prima del vantaggio dei padroni di casa, sono stati gli ospiti ad andare in vantaggio con Floramo ma la palla sbatteva con l’incrocio dei pali.  La reazione dei barcellonesi si fa subito sentire, tanto che al 30’ hanno la possibilità di ristabilire la parità, grazie al calcio di rigore concesso dall’arbitro per fallo su Ruggeri. Dal dischetto Biondo manda fuori dallo specchio della porta. La gara è vivace ma l’Igea Virtus non riusciva a trovare il guizzo vincente, quando al primo minuto di recupero  trova il jolly del pareggio con Piccolo.

Al rientro in campo le due squadre giocano sotto la pioggia senza esclusioni di colpi con gli ospiti che hanno nel proprio carniere diversi colpi per portarsi in vantaggio. La rimonta viene completata al 66’ con il capitano Cataldi che finalizza di testa un traversone dalla destra. Brutto colpo per la Mediterranea Nizza che cerca di reagire nel tentativo di riacciuffare il pareggio che non arriva per il triplice fischio finale.

Primo round va alla compagine tirrenica  che cercherà di difendere il risultato acquisito nella gara di ritorno in programma il prossimo 18 gennaio 2012, per passare il turno basta un pareggio. Per la Mediterranea Nizza rimane solo la vittoria per sperare al passaggio del turno.