Alla festa del Christmas Volley: premio alla carriera al prof. Italo Rapisarda.

Una grande festa della pallavolo, uno spettacolo di emozioni e di colori al PalaLivatino. La prima giornata del Christmas Volley lascia il segno in chi l’ha fortemente promossa e voluta come evento inaugurale del progetto di rilancio del volley etneo.
Otto società del volley catanese – la Roomy Club (che ha ideato la manifestazione nel 2006), Volley Valley, Basic Atletico Volley, Discobolo, Volleyschool, Cus Catania, Pallavolo Sicilia e H&G – hanno centrato il primo obiettivo quello di promozionare la pallavolo in un momento importante e di aggregazione come quello natalizio.
IL PREMIO A ITALO RAPISARDA. Uno dei grandi tecnici della pallavolo siciliana, il professore Italo Rapisarda, ha ricevuto da Giovanni Barbagallo, general manager della Roomy Club, il riconoscimento alla carriera.
“E’ stato per me un momento speciale – rivela Giovanni Barbagallo – con il prof. Rapisarda ho giocato la prima finale provinciale, perdendola. Ma non solo questo. Di lui ho ricordi speciali. Il professore ha sostituito sulla panchina della Roomy mio padre, dopo la sua morte. E per poco non sono riuscito a giocare con lui nel gruppo ’80 dell’Usco Gravina. Ecco forse questo è il rammarico, quello di non essere stato allenato da lui”..
FESTA NEL POMERIGGIO. Oltre 600 piccoli atleti si sono dati appuntamento nel pomeriggio per una festa speciale. Nella prima parte dedicata al minivolley. Nella seconda spazio al Volley Valley Catania, la società che ha conquistato il sesto posto nella finale nazionale Under 18 lo scorso mese di giugno: «Per noi – afferma Puccio Zappalà, dirigente della società etnea – è stata una stagione speciale nella quale i nostri ragazzi sono cresciuti tecnicamente e umanamente. Noi crediamo in questo progetto. Dobbiamo insistere su questa strada».
Con l’ingresso all’americana sono stati chiamati in campo uno per uno i protagonisti della scorsa stagione (con il tecnico Giordano Marino alla guida) che hanno disputato un set di esibizione con l’attuale Under 18, allenata da Pietro Toscano. Al termine dell’esibizione, alla presenza dei massimi esponenti delle società che hanno realizzato questa edizione, premiati i vincitori dei tornei, simbolico scambio di auguri e tutti i partecipanti hanno ricevuto il gadget dell’evento. FORONI. La collaborazione con memorial Foroni, torneo nazionale riservato alla categoria Under 16, costituisce un momento clou. Il torneo, che assegnerà alla squadra vincitrice la qualificazione all’ambito torneo nazionale, si svolgerà nella palestra della Scuola Media «G. Parini» con in campo VolleySchool, Gupe, Discobolo e Avola. «Abbiamo lavorato per allestire un evento importante – afferma Alessio Sciuto, team manager della Roomy e coordinatore dell’evento – sulla scorta della collaborazione nata con il torneo Foroni. La formazione qualificata parteciperà all’evento nazionale che da lustro al settore giovanile».