2^ Cat. – Squalificato fino a Settembre 2012 Aiello (Calatabiano). Quattro giornate a Manna (Città di Gaggi).

Squalificato fino al 30 settembre 2012 Giovanni Aiello (Calatabiano) “Per avere colpito un calciatore avversario con un pugno, provocando la frattura del setto nasale”. Quattro giornate di fermo a Davide Manna (Città di Gaggi) “Per contegno irriguardoso, offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro, a fine gara.
Per quanto riguarda l’ultimo turno di campionato è stato inibito fino al 15 gennaio 2012 il dirigente Sebastiano Stracuzzi (S. Alessio) “ Per proteste nei confronti dell’arbitro”. Punita la Società della Colomba Bianca con ben cinque giocatori squalificati per “contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbtiro”.
Fino al 5 Febbraio 2012 Carmelo Coco (S. Alfio) “Per contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell’arbitro”. Fino al 25 gennaio D’Arro Salvatore (Calatabiano) “Per contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro”. Squalificato fino  al 15 gennaio 2012 l’allenatore del Cariddi – Egidio Occhinegro – “Per proteste nei confronti dell’arbitro”.
Giocatori Squalificati:Sette Giornate: Balistreri (Colomba Bianca).Sei Giornate: Di Maio (Colomba Bianca);Cinque Giornate: Chiara (Siculiana)Quattro Giornate: Manna (Città di Gaggi), Abbate (Colomba Bianca)Tre Giornate:  Bonanno (Novara), Ciampollari (Colomba Bianca)Due Giornate: Cancelliere (Calatabiano), Mancino e De Marco (Colomba Bianca), Mancuso (Pallavicino);Una Giornata: Riccobene (Robur), Pennisi (Russo), Sorbello (S. Alfio), De Luca (Messana),Alessandro (Pro Falcone), Tedesco (Cariddi), Stella (Vizzini)