Goleada dello Sporting Club Taormina (7-0) nel derby con il Giardini Naxos.

Che tonfo casalingo del Giardini Naxos nel derby con i cugini dello Sporting Club Taormina. Un punteggio secco 7-0 che ha avuto come assoluto protagonista il giocatore ospite La Corte autore di una quaterna. Le altre reti sono stati realizzate da O. D’Agostino, Licandro chiude per il definitivo 7-0 Paladino.
Una giornata storta per i giardinesi alla ricerca di punti per togliersi dai bassi fondi della classifica, ma anche i taorminesi erano chiamati alla conquista dei tre punti per potersi rilanciare in classifica. In un derby tutto può accadere, ecco che uno scatenato Sporting chiude già la prima frazione con un secco 5-0.
Certo che la gara è stata condizionata dall’uno-due subito in due minuti dal Giardini ad opera di La Corte: al 9’ perfetto diagonale che sblocca il risultato, passano due minuti che arriva il raddoppio su colpo di testa su ottimo assist di Licandro. Una doccia fredda per i giardinesi che vanno sotto schock subendo al 23’ il 3-0 sempre con La Corte che in mezza girata manda la sfera sotto l’incrocio dei pali. Gara praticamente conclusa con il Giardini messo K.O dai ragazzi di Vittorio Schifilliti  che continuano a colpire al 40’ sempre con La Corte con un perfido pallonetto e al 42’ il gol di O. D’Agostino. Poi nella ripresa ad impiguare il bottino ci pensano al 66’ Licandro all’ 84’ Paladino che mette in rete l’ultimo sigillo.
Una brutta  sconfitta per il Giardini che rimane relegato in ultima posizione con cinque punti distaccato adesso dalla zona play-out di sette punti, adesso, la situazione è diventata veramente difficile. Per quanto riguarda lo Sporting Club una vittoria salutare che li porta a metà classifica sperando in un futuro migliore cercando le conferme con altre squadre più attrezzate.
Giardini Naxos 0    Sporting Club Taormina  7

Marcatori: 9’, 11’, 23’, 40’ La Corte, 42’ O. D’Agostino, 66’ Licandro, 84’ Paladino.
Giardini Naxos: Bruschetta, Dovara (60’ Privitera), Di Giuseppe, R. Contarino, Petralia, Sciarrone, Trovato, Cannavò (74’Arcidiacono), G. Contarino , Testa, Vitale (60’ Pennisi). All. Dovara.
Sporting Club Taormina: Lo Monaco. Pantè, G.D’Agostino,  Barbera,  Andò, Bonanno (60’ Ferrara), La Corte, Bruscetta, Caminiti, (67’ Paladino), Licandro (74’ Schiera), O. D’Agostino. All. Schifilliti.
Arbitro: Bonaccorso di Catania .