Promozione: Tre giornate a Amante e Restuccia (Pistunina), Stop a Cannata e Lombardo (Sportinsieme).

Primi provvedimenti disciplinari resi noti nella tarda serata di ieri da parte del Giudice Sportivo della Lega Sicula. Costa caro l’ultimo turno di campionato al Pistunina: tre giornate di squalifica a Giuseppe Amante e Cristian Restuccia “ “Per ripetuti atti di violenza nei confronti di un avversario, a fine gara”. Una giornata a Marco Loria “Per grave condotta scorretta, a fine gara”.
Multa di 200,00 Euro alla Fiumefreddese “ Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A., altresì attinto da sputi”. Sempre alla Società etnea squalificato fino al 5 febbraio 2012  il dirigente Salvatore Cusmano “Per proteste nei confronti di ufficiali di gara”. Mentre l’allenatore Antonio Bucciarelli è stato squalificato fino al 20 Febbraio 2012 “ Per contegno offensivo nei confronti di un A.A”.
La Commissione Disciplinare ha confermato il successo a tavolino 0-3 alla Piero Mancuso della gara dello scorso 18 dicembre 2011 con la Scommettendo, respingendo il reclamo proposto dalla Società etnea.
Giocatori Squalificati:

Tre Giornate: Amante e Restuccia (Pistunina);
Due Giornate: Labidi (Or.sa), La Guzza (1+1) (Fiumefreddese);
Una Giornata: Loria (Pistunina);

Squalifica per una gara per raggiunta IV Ammonizione:

Cannata e Lombardo (Sportinsieme), Messina (Spar Calcio), Cantarella e La Guzza (Fiumefreddese), Munafò (Pistunina), Alessandro (S. Sebastiano).