Serie B: Dopo le gare di andata il Cus Messina primo: battute il Cus Catania e Hc Giardini.

Il Cus Messina al comando nella Finale Regionale  di andata del Campionato di serie B di hockey Indoor  batte 3-0 il Cus Catania e si ripete 3 a 1 sui più pericolosi rivali dell’HC Giardini  conquistando due vittorie  di fondamentale importanza in chiave qualificazione ai play-off promozione trascinata dai suoi migliori elementi l’egiziano Said e il ragusano Murè . Partite tutte  nervose e  caratterizzate da tanta tensione tra le tre squadre vista l’importanza della posta in palio.
Cus Messina – Cus Catania: I padroni di casa, consapevoli dell’importanza della posta in palio, partono subito con il piglio giusto nella prima gara contro il Cus Catania,  ma la buona organizzazione difensiva della squadra etnea non concede grande giocate nella finalizzazione sotto rete, ci pensa l’egiziano Said al 15’ di gioco  a sbloccare la gara finalizzando in rete un azione personale, la ripresa si apre con la squadra peloritana che trova nelle giocate del centrale Murè il giocatore che detta i tempi alla manovra cussina e al 22’ è ancora Said a insaccare la palla del 2 a 0 su angolo corto nei minuti finali arriva il tris con lo stesso Murè che chiude in rete uno stretto scambio con Said.
Cus Messina – Hc Giardini: Altamente  spettacolare la gara tra Cus Messina e HC Giardini che nel frattempo aveva vinto per 5 a 2 sempre contro il Cus Catania.  Match dai  toni agonistici altissimi e gara che la coppia arbitrale Bandieramonte – Fonte  cercano in tutti i modi da tenere in mano, che le due formazioni avrebbero regalato un ottimo spettacolo lo era in sede di previsione, ma una gara che resterà in bilico fino alla fine  divertendo il pubblico presente sulle tribune del PalaCus 3 a 1 per i cussini il risultato finale,  ma con la squadra di Pietro Lo Cascio che  ha giocato al massimo fino alla fine, ma troppa era la voglia di vincere dei ragazzi di Spignolo, dopo le sconfitte subite contro la stessa compagine ionica sia nel campionato prato che in quello Indoor.
Adesso per far festa bisogna aspettare le gare di ritorno in programma ancora a Messina Domenica 5, la classifica in questo momento parla a favore dei ragazzi del Commissario Sergio Cama, che se ripeteranno quanto fatto nelle gara di andata, potranno conquistare l’accesso alla finale play-off di Castello Dagogna in provincia di Pavia  per la promozione nella serie A di hockey Indoor, dove ad aspettare la vincente della Sicilia ci sono già Bonomi Pavia, GS Amsicora Cagliari, GSP San Giorgio,  Cus Pisa.
TABELLINO:

CUS MESSINA-CUS CATANIA   3-0
CUS CATANIA – HC GIARDINI    5-3
CUS MESSINA – HC GIARDINI   3-1

Classifica: Cus Messina  6 – HC Giardini  3 – Cus Catania 0