Play-Off: Il S. Teresa cade al 91′ a Maletto. Addio salto di categoria.

Addio sogno di promozione per il S. Teresa Calcio che al 91’ subisce la rete che pone fine alla stagione sportiva dei santateresini al loro primo campionato di Prima Categoria. Il giustiziere dei giallorossi del Presidente Mimmo Saglimbeni è stato in pieno recupero un gol del difensore Catania che pone la parola fine alla corsa promozione del Santa Teresa che sul campo di Maletto si giocava il passaggio alla finale play off.

Obiettivo certo possibile ma per nulla agevole, come anche ha dimostrato il campo, non fosse altro perchè i padroni di casa avevano dalla loro anche il fatto di poter contare su due risultati su tre. Ed alla fine, anzi in pieno recupero, questa maggiore “tranquillità” degli etnei ha finito con il fare la differenza. Infatti, il bel sogno del Santa Teresa è incredibilmente svanito proprio quando tutti già pensavano alla possibilità di giocarsi le residue speranze ai tempi supplementari.

E, nella circostanza, c’è anche più di un motivo di recriminazione: è il 91’ quando l’arbitro inverte una punizione dal limite. Gugliuzzo appoggia indietro per il difensore Catania che lascia partire un bolide che si insacca senza che Potenza possa nemmeno tentare di abbozzare una parata. Una partita bella, ricca di capovolgimenti, ma anche nervosa. Alla fine la delusione per i ragazzi di Filoramo era evidente.

Maletto 1  SantaTeresa 0

Marcatore: 91’ Catania.

Maletto: D’Amico 6, Catania 6,5, Carmeni 6, Calà 6, Campana 6, Liuzzo 6, Capizzi 6, Finocchiaro 6, Modica 6, Russo 6 (63’ Caserta), Bua 6, Gugliuzzo 6. All.: Mannino.

Santa Teresa: Potenza 6, Bartorilla 6 (70’ Cremente), Celisi 6, Scarci 6 (92’ Pistone), Filiciotto 6, Di Bella 6, Lombardo 6, Rovito 6, Girbaci 6, Frazzica6, Risiglione 6. All. Filoramo.

Arbitro: Ganci di Enna.