La Raccomandata Giardini pareggia 2-2 sul campo del Cus Messina stacca il pass per la promozione in Serie A2.

La Raccomandata Hockey Club Giardini col pareggio a Messina,con una  giornata di anticipo stacca il pass per il concentramento di finale A per l’accesso alla serie A2, previsto a Brescia l’8 il 9 e il 10  giugno. Il big-mach del girone F della serie B di hockey si è svolto  nell’impianto dell’Unimesport dell’Annunziata,i cussini per poter  centrare il primato in classifica dovevono vincere e sperare nel  risultato positivo del Ragusa nell’ultima giornata ,o vincere  assolutamente con 4 gol di scarto avendo perso per 3-0 la gara di  andata; impresa ardua anche perchè la compagine giardinese si  presenta  col chiaro intento di voler centrare la qualificazione continuando  la scia di vittorie.La squadra peloritana crede nell’imprersa i giocatori di casa sono  sospinti da un gremito publico, ma al primo affondo Raccomandata passa in vantaggio con Rosario  Noce  che ben servito dal capitano Carmelo Culoso ,si infila nell’area  avversaria e piazza la sfera alle spalle del portiere Mangano, il  Cus  tenta di reagire ma senza creare pericoli, bene la squadra di Lo  Cascio  nel chiudere tutti gli spazi.  Al 15′ ghiotta occasione per Culoso che  si  presenta di fronte all’estremo difensore messinese ma sbaglia  l’impatto  col la pallina, due minuti dopo conclusione insidiosa di Lombardo la  sfera sfiora il palo di destra. Al 20’ancora Culoso si rende  pericoloso  in area avversaria la difesa si salva ,ma al 28’il bomber  giardinese  si  rifà dell’errore precedente e con una giocata delle sue porta a  spasso  difesa e portiere avversario e mette dentro da posizione  angolatissima. Sul 2-0 la partita sembra chiusa ma non è così il Cus concquista 2  corti non sfrutttati nei minuti finali del primo tempo.La ripresa si apre con la squadra messinese ancora più aggressiva e  più spegiudicata ma a rischiare di subire il gol è ancora Mangano  pronto a respingere le conclusioni prima di Culoso e poi di Noce, Raccomandata vicina al gol su corner corto con Ardizzone e Lo  Cascio, Mangano respinge con bravura, la squadra giardinese con ormai il  risultato acquisito concede però più terreno ai padroni di casa che  sospinti dal numeroso publico e aiutati da un terreno di gioco per  loro  famigliare, a tratti mettono in difficoltà la porta difesa da  Statella. La partita diventa spigolosa con alcuni falli al limite della  regolarità tra alcuni giocatori scappa qualche parola di troppo e  gli  arbitri sono costretti a distibuire cartellini.Il Cus Messina di Spignolo tenta in tutti i modi di sfondare la  rocciosa difesa della Raccomandata , ma le azioni cussine si  spengono  sul fondo, Messina pericoloso solo su corner corto ma la bella  conclusione viene intercettata da parisi sulla linea.  Al 20′ ancora  Noce si presenta davanti a Mangano tutto solo ma il tiro finisce di  poco fuori. lL partita si riapre al 27’quando Provenzale dalla  fascia  sinistra riesce a superare due avversari ed appena in area tenta un  tiro cross la pallina viene deviata da Brunetto che nel tentativo  di  anticipare un avversario inganna il proprio portiere ed il Cus si  porta  sull’1-2.Qualche minuto dopo è il nuovo enterato D’Amico per la Raccomandata  che non riesce a deviare un bel assist di Puliatti , al 31’ancora  Noce  fallisce il tiro da ottima posizione la partita ormai finita si  aspetta  il fischio finale,ma nei secondi di recupero il Cus Messina riesce  a  rimettere il risulatto in parità ottima la giocata di Subba che  sulla  linea dei ventidue si libera di due avversari e mette in area dove  trova pronta la deviazione del giovane Spignolo.Il mach finisce per  2- 2  Lo Cascio irritato con i suoi per le disattenzioni in difesa e per  le  moltissime azioni non finalizzate .Raccomandata in campo domenica  13  maggio a Marina di Ragusa contro l’ostica formazione dell’H.C.Ragusa  incontro valevole  per l’ultima giornata di ritorno Nonostante la vittoria è sfumata nel finale la squadra naxiota  accede  alle finali promozione il gruppo è lo stesso dello scorso  campionato  (più alcuni innesti),quando a Roma nello spareggio contro il Cus  Cube  Brescia le finali sfumarono nei supplementari e anche li il gol del  pareggio avversario avvenne nei minuti finali ,la squadra lombarda  sarà  una delle partecipanti al concentramneto ,e sicuramente giocando  nel  proprio campo ci tiene a non deludere i suoi tifosi, il Savona H.C.  vincente del girone A sarà l’altro temibile avversario: squadra già  affrontata alle finali del 2006 e nella serie A2 2008/09 la quarta  squadra partecipante dovrà uscire dal girone C,e sarà con molta  probabilità una fra l’Olimpia Torre, l’Avezzano, Il Potenza Picena,o  il  San Vito Romano.Cus Messina   2    Raccomandata Giardini  2

CUS Messina: Mangano ,Provenzale, Sergi, Colombo, Maesano, Calabrese, Intersimone D, Spignolo A, Intersimone F Curreli,Spignolo L., Siracusa,
D’Andrea, Saccà, Provenzale A, Cardella, Subba, Meesa. All.Antonio Spignolo
G.S.Raccomandata : Statella, Lutterotti, Ardizzone, Brunetto, Parisi, Lo Cascio, Puliatti, Savio, Culoso ,Lombardo, Noce, Russo, Intelisano, Galeano, Meio, D’Amico, Foro. All.Piero Lo Cascio.