Contesse e Atl. Taormina in Seconda Categoria. Adesso la griglia dei play-off: il derby Akron Savoca – ForzaD’Agrò.

Contesse e Atletico Taormina sono in Seconda Categoria. La griglia playoff prevede per il girone B Sparagonà-Pompei ed Uragano Cep-Zafferia; per il girone C lo Sporting Club Giardini grazie ai venti punti di distacco dalla quinta classificata (Nike Giardini) salta la prima partita e va direttamente alla finale dove attenderà la vincente dello scontro fratricida tra l’Akron Savoca e il Forza D’Agrò Scifi.
L’ultima giornata non ha modificato gli assetti stabiliti da qualche tempo, con le prime due vere e proprie macchine da gol. Lo Sporting ha scollinato quota 100 e sarà un brutto cliente nella finale playoff, visto che salta il primo turno per i 20 punti di distacco dalla quinta (Nike).
Nel girone B il Contesse ha vinto con 4 punti di vantaggio sullo Sparagonà autore di un rush finale da grande squadra. Resta fuori dai playoff il Camaro che pur chiudendo a pari punti con il Pompei è penalizzato dalla differenza reti, visto che gli scontri diretti sono in perfetto equilibrio.
I numeri del Contesse: 10 vittorie in casa, 7 in trasferta; 3 pareggi in casa, 4 in trasferta; 2 sconfitte. 78 reti segnate, 34 subite.
Nel girone C l’Atletico Taormina ha conservato fino alla fine il punto di vantaggio sullo Sporting Giardini: decisiva ai fini della classifica la vittoria in quel di Giardini contro lo Sporting Club, a metà gennaio, unica sconfitta stagionale dei giardinesi di Peri.
Le prime 5 squadre hanno letteralmente fatto il vuoto alle loro spalle con la Nike che staccata di ben 11 punti dal Forza D’Agrò Scifì che occupa l’ultimo posto utile per i playoff. E questo ha privato la squadra di Giardini di potersi giocare allo spareggio con i cugini dello Sporting la possibilità di competere per la finale play off del girone.
I numeri dell’Atletico Taormina: 11 vittorie in casa, 10 in trasferta; 2 pareggi in casa 1 in trasferta; 2 sconfitte esterne. 94 reti segnate, 17 subite (106 a 16 lo Sporting Giardini).