L’Effe Volley S. Teresa alza al cielo la Coppa Sicilia 2012. Battuto in finale 3-1 il Barcellona.

Con un rotondo tre a uno l’Effe Volley S. Teresa si prende la rivincita sul Barcellona ’95 e si aggiudica la Coppa Sicilia  di serie C . Le ragazze di Carmelo Spinella hanno dimostrato di non essere inferiori alle colleghe neopromosse in serie B2 e con una prova di carattere hanno portato a casa l’ambito trofeo giunto al culmine di una serie di incontri iniziati nell’autunno scorso con le gare valevoli per la qualificazione nei gironi preliminari.
Una bella vittoria che rincuora le atlete santateresine e che giunge al termine di una stagione agonistica quasi perfetta che le ha viste protagoniste dall’inizio sino alla fine sempre in vetta e che per via di una gara sbagliata e di un regolamento crudele non le ha consentito di fare il salto di categoria, cosa riuscita alle avversarie abituali (quarto incontro stagionale) del Barcellona che vantano comunque una rosa ed uno staff tecnico di tutto rispetto . Visto il cammino delle due compagini in Coppa è evidente come entrambe fossero i team più forti della C siciliana e meritassero di andare a braccetto nella categoria superiore. Ma ormai il dato è tratto ed a Sonia Camelia e compagne resta la soddisfazione di aver portato a casa un prestigioso trofeo al termine di una contesa condotta a buon fine con pieno merito.
La gara: Eppure le cose all’inizio non si erano messe bene per le joniche, che sul parquet del Palatracuzzi sono partite malissimo senza entrare mai in gara nel primo set chiusosi in loro svantaggio per 12 a 25, a nulla sono valse le sostituzioni operate da Spinella che ha fatto entrare Ilenia Miano per Teresa Parasporo e Fabiana Cannata al posto di Irene Ferraro. In fase iniziale il sestetto era quello di sempre con la Serban e Alessandra Maccarrone di banda, Camelia e Scrimieri dal centro e Rosa Letizia a completare nel ruolo di libero.
Nel secondo set iniziava la rimonta dell’Effe che con la giovanissima Ilenia Miano in regia, per nulla intimorita dalle pressioni esterne, e sotto i colpi di Irene Ferraro e di Marcella Scrimieri rendevano con un bel 25 a 15 pan per focaccia alle antagoniste. In tutte le fasi dell’incontro nel giro avanti Fabiana Cannata subentrava ad Alessandra Maccarrone nel tentativo di alzare il muro contro gli attacchi avversari.
Il terzo set iniziava col vento in poppa per la squadra barcellonese che guidava sul 10 a 4, poi le giocatrici del S. Teresa punto su punto nel finale si portavano sul pari sino al 22 a 22, poi tre centri consecutivi e 25 a 22 con una difesa quasi perfetta che consentiva repliche vincenti. Il quarto ed ultimo set è stato quanto mai avvincente ed equilibrato col coach santateresino che schierava dall’inizio alla fine Ilenia Miano. Il gioco si svolgeva punto su punto sino alla fine quando il team del Longano arrivava sul 25 a 24 in proprio favore con un set-ball a disposizione. In quel momento saliva in cattedra Fabiana Cannata che tirava fuori tutta la rabbia che aveva in corpo – per una stagione che l’ha vista spesso ai margini dell’agone – e prima annullava il vantaggio del Barcellona e poi portava  l’Effe sul più uno ( 25-24 ). Da lì il servizio forzato di Irene Ferraro ed il punto decisivo del capitano, Sonia Camelia. Poi l’apoteosi del numeroso gruppo di supporters che non ha mai fatto mancare il proprio apporto alla squadra del presidente Carnabuci e che ha lanciato fuori l’urlo di vittoria che da un anno teneva stretto in gola.
A fine gara la gioia di Fabiana Cannata nelle sue parole “sono felice per le mie compagne, per la società, per i tifosi stupendi come al solito e per me stessa che sono rimasta in silenzio ad aspettare e che oggi ho dimostrato di essere stata utile nei momenti decisivi a questo progetto nel quale ho dato tutta me stessa e per il quale non ho lesinato nessuna energia fisica e mentale, ci tenevo a ritornare a far bene nella squadra della mia città e mi dispiace solo che abbiamo fallito per un soffio la scalata alla B2”
Raggiante anche il main-sponsor Santi Ferraro che dichiara “ La stagione si è conclusa nel migliore dei modi con una bella vittoria al termine di una gara emozionante, pian piano mi sono appassionato a questa disciplina che ad inizio stagione semi-sconoscevo, un grazie a tutto lo staff tecnico ed alle giocatrici che con il loro attaccamento alla maglia ci fanno ben sperare per il futuro in questo progetto che sento sempre più mio e che per il quale cercherò nel limite del possibile di dedicare più risorse possibili per tentare di raggiungere quel traguardo che quest’anno abbiamo fallito per un soffio e per gratificare il nostro pubblico che merita certamente campionati superiori.”
EFFE VOLLEY S. TERESA – BARCELLONA ’95 3 – 1 ( 12-25  25-15  25-22  26-24

EFFE VOLLEY S. TERESA : Parasporo, Camelia, Cicala, Letizia, Serban, Cannata, Maccarrone, Miano, Scrimieri, Ferraro. ALL: Spinella
BARCELLONA ’95:Saccà, Torre, Caruso, Chiofalo, Genovesi, Nania, Brigandì M., Salina, Brigandì S., Bellamacina, Marzo, Perdichizzi, Erba. ALL: Fazio