Sospesi in via cautelare quattro giocatori del Calcio Sparagonà. Inibiti il dirigente Silvio e all’allenatore Famulari.

Il Calcio Sparagonà dopo aver perso amaramente la finale play-off fra le mura amiche (1-0) con lo Zafferia, puntualmente sono arrivati i provvedimenti del Giudice Sportivo Francesco Capillo.
Nel comunicato emesso dalla Figc ieri sera si legge che quattro giocatori del Calcio Sparagonà sono stati sospesi in via cautelare in attesa di ulteriori accertamenti. La sospensione cautelare è stata inflitta a Simone Savoca, Giovanni Carnabuci, Enrico Casablanca e Carmelo Pacher. Si sconosce la motivazione di tale provvedimento, certamente gli uffici della giustizia sportiva messinese stanno analizzando quanto riportato nel referto il direttore di gara. Prima di prendere qualsiasi decisioni occorre fare “ulteriori accertamenti….” Al momento sono stati fermati per una giornata Carmelo Packer, Andrea Casablanca e Simone Savoca.
Oltre ai quattro giocatori nel mirino del Giudice anche un dirigente Agatino Silvio e l’allenatore Vincenzo Famulari squalificati per un mese fino al 30 Giugno 2012. “Per contegno gravemente offensivo nei confronti dell’arbitro” il dirigente Agatino Silvio.
“Per contegno gravemente offensivo nei confronti di un assistente arbitrale” l’allenatore Vincenzo Famulari. Con la stessa motivazione fermato fino al 30 Giugno 2012 Giuseppe Italiano (Arci Grazia).
Vediamo nel dettaglio i provvedimenti adottati:
Una Giornata: Pacher, A. Casablanca e Savoca (Calcio Sparagonà), Garufi, Smiroldo e Tamà (ForzaD’AgròScifì).
Giocatori in diffida: Squadrito Giovanni, Virgillito Marco (Venetico), Torre Giuseppe, De Pasquale Francesco (Arci Grazia), Taranto Alessio, Re Gianluca (Malfa), Palmieri Antonino, Cambria Giuseppe, Amendola Francesco, Iovino Giuseppe, Folco Daniele (Messinaudace), Candela Filippo , Abate Antonio, Corrieri Lorenzo (Zafferia), Pollino Tommaso , Leo Giovanni (Calcio Sparagonà) Peri Graziano, Cannizzaro Salvatore, Cortese Simone , Scalora Carmelo, Tosto Giuseppe (Sporting Club Giardini)
SuperCoppa: Per quanto riguarda, invece, la SuperCoppa Provinciale Memorial “Ciccio Currò” è stato squalificato per una gara Andrea Retto (Atletico Taormina).