Baseball: Il Cus Messina torna in campo per affrontare la capolista Urbe Roma.

Dopo una settimana di riposo, la squadra cussina attende al “PalaNebiolo” la prima della classe, che sta vivendo un eccellente periodo di forma. Nonostante qualche problema di formazione, gli uomini di coach Cipriano cercheranno di fermare la corsa solitaria dei romani. Il CUS Messina Baseball si rituffa nel campionato dopo una settimana di pausa e, soprattutto, dopo l’impegno nei Campionati Nazionali Universitari, conclusi con il primo posto e la medaglia d’oro.
Secondo turno consecutivo in casa per i peloritani che, dopo il pareggio dello scorso 19 maggio contro la Comcor Engineering Modena, sabato 2 giugno al “PalaNebiolo” (gara1 alle 15.30, gara2 alle 20.30), chiuderà il girone di andata affrontando la capolista Urbe Roma. La squadra di coach Guglielmo Trinci è reduce dal doppio successo sul Bologna Athletics (11-2 e 9-3) e ha collezionato cinque vittorie consecutive, undici in totale e due sole sconfitte. Due partite molto difficili, perché la compagine capitolina sta confermando i pronostici di inizio stagione, ma sopratutto perché il tecnico cussino, Nino Cipriano, deve ancora fare i conti con qualche problema di formazione. Nonostante ciò, il coach sprona i suoi: «Sono convinto comunque che proprio il blasone dell’avversario ci farà moltiplicare le forze. I ragazzi sono consapevoli che il campionato sta entrando nel vivo e noi vogliamo essere tra i protagonisti del torneo».
Il CUS Messina dovrà stare attento e non regalare nulla al pericoloso e forte attacco degli ospiti, cercando, invece, di sfruttare al meglio tutte le occasioni che gli avversari concederanno. Nella prima partita, i cussini si affideranno, in avvio, al solito Torres, mentre l’ultimo uomo del line up sarà uno tra Fabio Romano e Mattia Irrera. Molti dubbi, invece, per gara2: coach Cipriano deciderà solo poco prima del match la formazione da mandare in campo. Nonostante le insidie delle due sfide contro l’Urbe Roma, che si presenta in riva allo Stretto con numeri importanti e il primo posto in classifica da difendere, i messinesi scenderanno in campo con l’obiettivo di dare continuità al buon pareggio interno contro il Modena.
GARA1 ore 15.30

Arbitro Capo: Piero Fusto
Arbitro Prima: Francesco Virgillito

GARA2 ore 20.30

Arbitro Capo: Francesco Virgillito
Arbitro Prima: Piero Fusto