Nello scenario del “G. Celeste”, il Contesse alza al cielo la SuperCoppa Provinciale 2011-12 Memorial “Ciccio Currò”.

Il Contesse si aggiudica la quarta edizione della SuperCoppa Provinciale 2011-12 riservata ai “campioni” che hanno vinto il proprio campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina. Il teatro della manifestazione nata quattro anni orsono su iniziativa del Presidente della Figc di Messina – Carmelo Alfieri – il mitico ed glorioso stadio Giovanni Celeste. Sul manto erboso di tante battaglie si sono affrontate per la terza gara del Triangolare il Contesse e il Rometta Marea 2011.
Al termine dei 90’ il responso ha decretato “SuperCampione”  accoppiata campionato-coppa della Terza Categoria la formazione della periferia Sud di Messina, quel Contesse un gruppo di giovani, amici dentro e fuori dal campo, guidati dalla sagace ed attenta professionalità di un innamorato del pallone: Andrea Argento che finalmente in questa stagione insieme ai suoi ragazzi, soprattutto i suoi ragazzi che hanno creduto in lui, di essere ripagati dei tanti sacrifici, sforzi fatti in questi anni, dai bravi ragazzi che esprimevano il bel gioco senza vincere nulla, adesso sono arrivati i successi con una grande stagione agonistica che ha portato per la prima volta il Contesse in Seconda Categoria, oltre alla conquista della SuperCoppa Provinciale dedicata alla figura del compianto Ciccio Currò.
La gara: Discreto pubblico presente sugli spalti del Giovani Celeste, presenti tutto lo staff dirigenziale della Figc di Messina con in testa il Presidente Carmelo Alfieri. All’ inizio della gara è stato osservato un minuto di raccoglimento per le vittime del  terremoto in Emilia. Pronti via si parte per l’ultimo incontro del triangolare  che aveva visto nelle precedenti due gare la vittoria del Contesse (3-1) in casa dell’Atletico Taormina, la sconfitta interna del Rometta Marea (4-0) con l’Atletico Taormina.
Ai ragazzi di mister Andrea Argento era sufficiente un punto per alzare al cielo la Coppa, ma l’undici gialloblù sin dalla prime battute ha cercato di conquistare l’intera posta in palio. Dopo un equilibrio iniziale al 35’ l’israeliano Mora porta in vantaggio il Contesse. Sull’euforia del vantaggio al 43’ prima del riposo arriva il raddoppio: assist di Mora per Irrera colpo vincente con il pallone in rete dove Ansaldo non può fare nulla. Si va al riposo con il Contesse che vede all’orizzonte la “Coppa”.
Al rientro in campo l’undici tirrenico guidato da Costanzo accorcia le distanze con Pastena riaprendo la gara. Mister Argento opera dei cambi buttando nella mischia Miserendino che dopo quattro minuti lo ripaga con il gol siglando il 3-1 e Celona che allo scadere segna il gol del definitivo 4-1 che sancisce la conquista della “SuperCoppa” che arriva prontamente con il triplice fischio finale dove esplode la gioia dei giocatori e tifosi del Contesse per l’ambito trofeo.
Albo d’Oro della SuperCoppa Provinciale di Messina

Stagione 2008/09  Real Monforte (3-0), (6-3) al Furci. (gare di andata e ritorno);
Stagione 2009/10 la Peloro Annunziata (3-1) al Calcio Granitese.(Gara unica giocata a Taormina).
Stagione 2010/11 l’Alì Terme (3-0) all’Usclo Pace. (Gara unica giocata a Roccalumera).
Stagione 2011/12  Fc Contesse


Fc Contesse 4 Rometta Marea  2011 1

Marcatori: 35′ Mora; 43′ Irrera; 60’ Pastena; 65’ Miserendino; 89’ Celona.
Contesse: Frazzica, Sidoti, Fucile (80’ Mangraviti), Gambadoro (68’ Bosco), Scalera, Cutroneo, Lanzafame ( 75’Grasso), Mora, Lombardo, Irrera (65’ Celona), Posa (59’ Miserendino). All.: Andrea Argento.
Rometta Marea 2011: Ansaldo, Orefice (56’ Mangano), Fiorentino, Pastena, Rotondo, Saija S. (79’ Lipari), Bonanno ( 67’ Saija A.), Morabito G., Contarini (70’ Pergolizzi), Morabito A., Ruggeri (66’ Luppino). All.: Francesco Costanzo.
Arbitro: Rinaldi di Messina. Assistenti: Alessi e Spadaro di Messina.
Espulso: 86’ Pastena per doppia ammonizione.