Rivoluzione in casa Effe Volley S. Teresa: silurati Carmelo Spinella e Pippo Giorgianni.

Smaltita la delusione della mancata promozione in Serie B2, la dirigenza santateresina dell’Effe Volley S. Teresa si rimette in moto proiettandosi per la prossima stagione agonistica.
Il futuro che si prospetta in casa Effe è di un radicale cambiamento dello staff  tecnico: proprio il settore tecnico non è stato nonostante i buoni risultati riconfermato alla guida della formazione santateresina. Dopo una stagione si conclude l’esperienza sulla panchina della prima squadra di Carmelo Spinella che ha portato il sestetto alla disputa della finale per la promozione in Serie B2 persa con il Volley Barcellona e il veterano Pippo Giorgiani coach della seconda squadra che ha disputato il campionato di Serie D.
La notizia è stata data dalla Società tramite un comunicato stampa:
“La società sportiva Effe Volley S. Teresa comunica che per la prossima stagione agonistica non si avvarrà più delle prestigiose e qualificate collaborazioni tecniche dei signori Carmelo Spinella e Pippo Giorgianni, il primo allenatore della squadra che ha militato nel campionato di serie C, il secondo trainer della seconda squadra che ha disputato il campionato di serie D.
Il sodalizio santateresino, guidato dal presidente Santo Carnabuci sotto la supervisione del direttore tecnico Fabio Coco, ringrazia i due coach per la professionalità con cui hanno svolto il loro lavoro in questi anni di percorso comune e per l’alto attaccamento alla maglia. Entrambi i mister hanno centrato gli obiettivi prefissati alla vigilia dello scorso anno, ossia il raggiungimento dei play-off  in serie C e mantenere la categoria in D. Ricordiamo che Carmelo Spinella ha sfiorato per un soffio la promozione in B2 e vinto la Coppa Sicilia, mentre Pippo Giorgianni ha raggiunto la salvezza con largo anticipo. L’augurio per tutti e due è quello di raggiungere i risultati desiderati che il proprio curriculum merita.
Nel più breve tempo possibilel’Effe Volley S. Teresa spera di presentare alla tifoseria il quadro tecnico 2012/2013 che sarà completamente rinnovato e che nelle intenzioni dei dirigenti dovrebbe dare una nuova spinta propulsiva alla squadra ed a tutto l’ambiente”.