Gli esordienti del Messina Sud trionfano al Memorial “Pippo Maiorana”.

Continua l’incredibile annata degli esordienti del Messina Sud guidati sapientemente da mister Piero Muscarà, anche al centro Sportivo Vincenzo Patti di Capo Milazzo i ragazzi del presidente Lillo Trimarchi hanno dato spettacolo aggiudicandosi l’ennesimo trofeo della stagione, infatti con questo fanno otto trionfi su otto tornei cui hanno preso parte.
Nella tre giorni del torneo svolto sullo splendido rettangolo verde di Capo Milazzo, Marabello e compagni hanno dato spettacolo, travolgendo qualsiasi squadra abbia tentato di opporre resistenza, realizzando nelle sei partite disputate la bellezza di 36 reti subendone la miseria di due, nell’ultima giornata nella semifinale hanno battuto l’Or.Sa di Barcellona per 2 a 0 con le reti di Francesco Marabello e Alessandro Spadaro , mentre nella finalissima contro la Promosport il risultato è stato di 2 a 1 con le reti di lele Muscarà e di Rosario Saja.
Tuttavia il risultato non rispecchia i valori in campo tanta è stata la supremazia dei ragazzini in giallorosso, che è bene dirlo per l’ennesima volta e per tutta la durata del torneo hanno sciorinato un bel gioco collettivo fluido, tecnico e veloce frutto dell’enorme lavoro svolto da Piero Muscarà durante l’anno cui vanno tanti meriti, coaudiuvato da Ciccio Scopelliti, la grande mole di gioco collettivo è stata esaltata da Francesco Marabello vero talento puro, ed intelligenza calcistica fuori dal Comune, attorno a lui hanno girato alla grande i vari Calapai, Spadaro, lele Muscarà, Branda, e via via tutti gli altri che hanno dato il loro grande contributo.
Infine una nota di merito ai genitori dei ragazzi veri ultras della squadra appassionati e coloriti, rispettosi degli avversari e sopratutto del lavoro svolto da Mister Muscarà….Bravi tutti. Naturalmente la stagione non finisce qui, infatti nella giornata di domani i ragazzi saranno impegnati nelle semifinale e successivamente eventuale finale del prestigioso torneo Tirreno Cup, mentre dal 26 di giugno saranno impegnati a Scalea (CS) per il torneo Cedrotto d’oro per poi tornare in città per il gran finale con il torneo Gulisano che si svolgerà allo stadio Giovanni Celeste.-