Il Furci attivo sul mercato: in giallorosso Coledi e Principato (Nizza), Lo Re (Sportinsieme) e Carpillo (Alì Terme).

In vista della prossima stagione sportiva 2012-13 è molto attiva sul mercato l’Asd Furci che sarà presente ai nastri di partenza del Campionato di Prima Categoria.
Dopo l’avvicedamento al vertice del sodalizio giallorosso con il passaggio da Ciccio Pino al giovane Danilo Arena per passare alla riconferma di mister Peppe Ciatto e alla nomina del capitano Matteo Frazzica al ruolo di Direttore Sportivo.
In questa fase della stagione quello che emerge è appunto il lavoro certosino del nuovo Direttore Sportivo che ha messo in cantiere i primi colpi di mercato in sintonia con la nuova linea societaria, senza  stravolgere l’ottimo organico già in essere con la riconferma dei pezzi pregiati come Beccaria, Cerrito, Galletta o Cicala (quest’ultimo ha diverse richieste da diverse società, ma sembra ormai blindato in giallorosso) , ma rafforzare  quei reparti che nella passata stagione hanno determinato qualche lacuna.
Ecco i colpi di mercato già messi in atto dal Ds Matteo Frazzica come comunicato dalla Società: Antonio Coledi e Davide Principato provenienti dalla Mediterranea Nizza, il furcese Giandomenico Lo Re lo scorso anno allo Sportinsieme e per finire il bomber di casa Ciccio Carpillo. Quest’ultimo svolgerà anche il delicato ruolo di allenatore della squadra Juniores. In questo caso la scelta di un allenatore di categoria e’ il segno tangibile di quanto la società creda fortemente nel progetto giovani ed in tempi di austerità, come lo sono i nostri, per non sprecare risorse preziose  e’ necessario formare in casa i talenti che poi si esprimeranno in prima squadra.
Questi al momento gli acquisti operati dall’Asd Furci, anche se Matteo Frazzica in sintonia con mister Ciatto sono presenti sul mercato per valutare la possibilità di portare qualche altra pedina in giallorosso seguendo le indicazioni societarie per un “potenziamento” e non per uno “stravolgimento” della rosa. Per il resto si tratta solo di voci gli altri potenziali acquisti, non c’è niente di concreto.
Comde riportato nella parte finale del  comunicato stampa emesso dalla Società ” stiano quindi tranquille le società di appartenenza interessate poiché tanto di quel che si dice non corrisponde al vero.  Saremo comunque sempre a disposizione e pronti a fornire notizie ufficiali riguardanti tutti i settori societari. La nostra programmazione intende fornire risultati sempre più positivi per far crescere lo sport e costruire una realtà seria e di riferimento per tutta la comunità furcese”.