Un gol per tempo alla fine (1-1) tra S. Teresa Calcio e Sporting Taormina.

Un gol per tempo sancisce il pareggio finale al Comunale di Bucalo per la sfida di vertice tra il S. Teresa Calcio e Sporting Taormina per la gara valevole per la terza giornata del campionato di Prima Categoria. Passano per primi in vantaggio gli ospiti grazie ad un errato disimpegno della retroguardia locale con Emanuele, il pareggio arriva nella ripresa con Paolo Annone.
Una gara ben giocata da entrambe le formazioni con gli ospiti soprattutto in fase d’impostazione hanno messo in difficoltà la squadra allenata da Enzo Filoramo  che nel finale di  gara rischia nuovamente il sorpasso venendo graziata prima da Caminiti e poi da Varrica. Sono i locali che creano la prima occasione  da rete con il sgusciante Marcantonio Fazio trova spazio lungo la fascia sinistra penetra in area ma la sua conclusione sfiora di poco il palo alla destra di Capilleri.
Al 16’ ci prova Tindaro Pistone con un tiro da fuori, poi è la volta al 25’ di Lombardo con una parabola dal limite di poco sopra la traversa. Lo Sporting non sta certamente a guardare ma il vantaggio arriva al 30’ sfruttando pienamente un errore in disimpegno di Herasymenko con palla recuperata da Mannino che la smista al centro per Varrica che trova il buco giusto per servire Emanuele che insacca alle spalle di Potenza.
Uno Sporting cinico che punisce al primo errore i santateresini che dopo un minuto hanno sui piedi del giovane Davide Proteggente la palla del pareggio che incredibilmente manda fuori.  La prima frazione si conclude con il vantaggio meritato degli ospiti.
Al rientro in campo il S. Teresa sembra essere più determinato partendo subito in attacco che li porta al pareggio al 50’: azione dalla sinistra di Di Bella che scambia con Fazio dalla linea di fondo mette al centro per Annone stacco aereo con la palla che gonfia la rete di Capilleri. Il S. Teresa continua a premere ci prova al 53’ con Pistone il tiro è fuori.  Al 59’ ghiotta occasione per gli ospiti con Caminiti che riprende una respinta della difesa dal limite manda di poco fuori. Al 67’ è il turno di Varrica dal vertice sinistro fa partire un fendente in diagonale con Potenza chiamata agli straordinari.
Mister Filoramo tenta la carta prima di Risiglione e poi di Finocchio per vincere la gara, ma sono gli ospiti con Licandri al 77’ che vanno vicinissimi al raddoppio, da 35 metri il numero 11 taorminese vede Luca Potenza fuori dallo specchio della porta tenta una conclusione alla Miccoli, con la sfera che fa la barba alla traversa.
Ancora Sporting con Varrica al 80’ con Potenza che blocca. Al 83’ ancora sui piedi di Caminiti la palla del 2-1 ma sciupa malamente. Puntuale arriva il triplice fischio finale che sancisce la divisione della posta con la conseguenza della perdita del primato in classifica che vede al comando solitario il Furci.
S. Teresa Calcio   1   Sporting Taormina  1

Marcatori: 30’ Emanuele, 50’ Annone.
S. Teresa Calcio: Potenza, Bartorilla, Herasymenko, Annone, Filiciotto, Di Bella, Fazio (76’ Finocchio), Rovito ( 73’ Risiglione), Pistone, Lombardo, Proteggente ( 80’ Vera). All: Filoramo.
Sporting Taormina: Capilleri, Caserta, De Mestri, La Rosa, Stracuzzi, Bertino, Emanuele, Mannino, Caminiti (83’ Barbera), Varrica, Licandri. All: Schifilliti.
Ammoniti: 7’ Lombardo, 40’ Capilleri, 42’ Licandri, 62’ Rovito, 64’ Fazio.
Arbitro: Di Giovanni di Acireale.