Eccellenza: Provvedimenti Disciplinari Quinta Giornata.

Il Giudice Sportivo, Ing. Pietro Accurso, nella seduta del 10/10/2012 ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:
Ammende Società:

Atletico Gela: 300,00 Euro “ Per avere provocato il ritardato inizio della gara di oltre dieci minuti; per ripetute manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori e di persone presenti all’interno del terreno d giuoco e non identificate, nei confronti degli ufficiali di gara, altresì attinti da sputi; ed ancora, per avere, i suddetti sostenitori, danneggiato l’autovettura dell’arbitro; con obbligo del risarcimento del danno, se richiesto.
Aci S. Antonio: 200,00 Euro “Per ripetute manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di ufficiali di gara.
Kamarat. 180,00 Euro “Per avere, propri sostenitori, attinto con sputi un A.A”.

Ammende Dirigenti:

Salvatore Scerra (Atl. Gela) squalificato fino al 31 marzo 2013 “ Per grave contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro e degli AA.AA.; per grave atto spregevole nei confronti di uno dei suddetti AA.AA., nei confronti del quale assumeva ulteriore e grave contegno offensivo e minaccioso.
Giuseppe Accetta (Nuova Igea) squalificato fino al 31 ottobre 2012 “Per contegno offensivo nei confronti dell’arbitro.

Ammende Allenatori:

Francesco Infanti (Città di Rosolini) squalificato fino al 15 ottobre 2012 “ Per proteste nei confronti dell’arbitro”.

Giocatori Espulsi dal campo:

Due Giornate: Alma e Campanaro (Atl. Gela), La Commare (Mazara);
Una Giornata: Costa (Aci S. Antonio), Messana ( Atl. Gela), Vassallo (Parmoval), Piccolo (Alcamo), Sansone (Monreale) De Luca (Riviera Marmi), Laquidara (Taormina).

Giocatori non Espulsi dal campo

Otto Giornate: Fiore (Atl. Fiore)
Sette Giornate: Pardo (Atl. Gela)

Squalifica per una gara recidiva IV ammonizione.

Nobile (Città di Vittoria), Licari (Mazzarrà), Alletto (Monreale), Settecase (Riviera Marmi).