La Med. Nizza in vantaggio con Bellinghieri, si fa rimontare 2-1 dal Pellegrino.

Prima vittoria stagionale per il Pellegrino che supera in rimonta la Mediterranea Nizza che si era portata in vantaggio dopo otto minuti di gioco. Dopo un primo tempo di marca nizzarda con i ragazzi di mister Occhino che hanno sprecato molto sotto porta, nella ripresa grazie anche a qualche indecisione nel reparto difensivo, arrivava prima il pareggio di Giorgianni dopo tre minuti dalla ripresa del gioco, poi una sfortunata autore di Zanino apre la strada al primo successo in campionato alla formazione tirrenica allenata da mister La Rocca.
La compagine del Presidente Orlando Leo era scesa al “Mariano Donia” decisa a fare bottino piene, diciamo che sin dalle prime battute ciò si era concretizzato con il vantaggio grazie ad una prodezza di Bellinghieri che dal vertice sinistro dell’area destra fa partire un forte diagonale a volo con la palla che si va ad insaccare sul lato opposto sotto la traversa con  Soldino immobile. Si aspettava la reazione dei padroni di casa, invece, sono gli ospiti ha dettare il ritmo del gioco, creando diverse opportunità da rete, ma il raddoppio non arrivava.
L’unica azione degna di nota del Pellegrino in questo primo tempo di marca nizzarda che poteva costare il pareggio la traversa colpita da Giorgianni con un tiro a volo dal limite dell’area. Si va al riposo con la Mediterranea Nizza, vantaggio che viene annullato ad inizio ripresa, dopo tre minuti di gioco: protagonista sempre Peppe Giorgianni che dal limite vedendo il portiere ospite Panarello fuori dai pali  lo scavalca con un perfetto pallonetto con la palla che va a gonfiare la rete.
Il pareggio galvanizza i ragazzi di La Rocca, mentre la Mediterranea Nizza sembra accusare il colpo, quindi inizia il forcing dei padroni di casa con gli ospiti che tentano di replicare con rapide ripartenze.  Al 76’ arriva il vantaggio del Pellegrino: il numero undici di casa Rera dalla destra mette al centro area per Giorgianni vera spina nel fianco della difesa nizzarda, nel tentativo di impedire all’attaccante di casa di colpire di testa, il difensore ospite Zanino  spedisce la sfera alle spalle di Panarello.
Pellegrino 2   Mediterranea Nizza 1

Marcatori: 8’ Bellinghieri, 48’Giorgianni, 76’ Zanino su autorete.
Pellegrino: Soldino, Catalfamo, De Mariano, Giorgianni Ang. (33’ st Cannistrà S. sv), La Macchia , Giorgianni Alfr., Previte  (27’ st Casella), Giorgianni G.ppe, Iarrera, Romeo, Rera (33’ st Midili Aless. sv). All. La Rocca.
Mediterranea Nizza: Panarello, Chillemi (42’ Di Bella), Bertuccelli, Gregorio , D’Angelo, Zanino Ant. (25’ st Rao), Codraro, Micalizzi, Papale, Lenzo, Bellinghieri (40’ Zanino Aless.). All. Occhino.
Arbitro: Severino di Catania .