La Peloro vince il recupero (4-2) con il Giardini Naxos.

Si è giocato ieri pomeriggio la gara di recupero della seconda giornata di campionato rinviata per pioggia tra la Peloro Annunziata e il Giardini Naxos. Una gara ricca di gol, ben sei alla fine al termine dei 90’ la vittoria è andata  ai biancorossi peloritani che conquistano la prima vittoria stagionale. N
on è stato facile domare la compagine giardinese passata per due volte in vantaggio: al 20’ il primo vantaggio con Gianluca Maresca. La reazione dei padroni di casa si fa subito sentire a cinque minuti dal riposo riacciuffano il pareggio su calcio di rigore per fallo su Tomasello. Dagli undici metri Nocera mette alle spalle di Palmieri. Nemmeno il tempo di gioire, il Giardini Naxos passa nuovamente in vantaggio con un capolavoro di Paladino con una bordata a  volo non lascia scampo.
Quindi si va al riposo con il Giardini in vantaggio. Nella ripresa i padroni di casa si presentano con Greco al posto di D’Angelo. La gara è vivace con la Peloro che imprime subito il proprio ritmo, con gli ospiti che sembrano controllare l’offensiva biancorossa fino al 70’ quando Lo Nostro trova il tiro vincente per riportare nuovamente in parità la gara. Questa volta i padroni di casa non commettono lo stesso errore del primo tempo, dopo cinque minuti un tiro in diagonale Tomasello porta in vantaggio la Peloro.
Adesso la situazione si è ribaltata, sono i giardinesi a cambiare atteggiamento, si buttano in avanti, ma danno il fianco al contropiede locale che li punisce al 80’ Luca Belfiore, il gol chiude i pratica la gara.