Karting Csai: A Triscina Andrea Campagna agguanta il terzo posto e sale sul podio.

Sul Circuito Internazionale di Triscina a Castelvetrano (TP), in occasione della gara di Campionato regionale CSAI – 5° ZONA, il pilota roccalumerese, Andrea Campagna, portacolori della “Jonio Motor Sport”, torna a far parlare di se riuscendo a completare la selettiva competizione in terza posizione.
In una giornata condizionata dal maltempo non sono mancate le sorprese ed i colpi di scena a causa del tracciato reso viscido dalla pioggia per buona parte della manifestazione. Nella 60 Minikart il giovanissimo siciliano Andrea Campagna ha dato il meglio di se su un tracciato reso insidioso appunto dalla pioggia. Il pilota di Roccalumera (Me) si è messo in evidenza già durante le prove libere svoltesi sotto una pioggia scrociante. Il pilota della riviera jonica è subito andato velocissimo facendo segnare tempi di tutto rispetto. Le qualifiche si sono svolte invece quando la pista si stava asciugando e quindi era particolarmente scivolosa. La pole position è andata al pilota agrigentino, Kevin Gagliano, mentre Campagna si è dovuto accontentare del quarto tempo, tutto sommato una buona prestazione tenuto conto che è arrivato ai box con le gomme rain praticamente distrutte.
La “Finale 1” per Andrea è iniziata in salita in quanto non è riuscito ad andare oltre la quarta piazza a causa di un  problema elettrico. Durante la decisiva “Finale 2” Andrea Campagna ha ingaggiato numerosi duelli che hanno entusiasmato il folto pubblico presente, lasciandosi dietro le spalle piloti del calibro del campione regionale, Gaspare Scurti di Mazara del Vallo che, correva sulla pista di casa e del campione italiano, il catanese Salvatore Corso.
Campagna, su LenzoKart, motorizzato LKE, concludeva in terza posizione incollato allo scarico del secondo classificato, Massimiliano Mazzara e facendo segnare il secondo miglior tempo della gara, dopo quello del vincitore, Kevin Gagliano. Dopo la gara la festa del podio con i complimenti del delegato regionale CSAI, Gaspare Anastasi.
Nelle altre categorie la vittoria è andata rispettivamente a Rosario Ingoglia nella KZ2, a Gaspare Aiello per la categoria 60 Baby, a Vincenzo Campo nella “100 Amatori” e Salvatore Gentile nella “125 Provider”.