Coppa Sicilia: Il Cus Messina debutta con il Ragusa. Tesseratao il centrale Gammeri.

Parte la Coppa Sicilia e il Cus Messina trova la non facile trasferta sulla terra battuta di Marina di Ragusa contro la locale Hc Ragusa Domenica ore 11.00 Tesserato il forte centrale Emanuele Gammeri che potrebbe fare il suo esordio. Parte da  Marina di Ragusa la stagione agonistica della prima squadra del Cus Messina di Hockey  Prato,   trasferta non agevole per i ragazzi di Spignolo, che trovano oltre alla rinforzata squadra iblea anche l’incognita campo in terra battuta.
Scatta Domenica 4 Novembre la nuova Coppa Sicilia che sostituisce di fatto la vecchia Coppa Italia, decisione presa dalla stessa Federazione per combattere la grave crisi economica che sta investendo anche il mondo dello sport, cosi si è pensato di far disputare  tante Coppe d’area regione per regione. In Sicilia quattro le società che parteciperanno, Cus Messina, HC Ragusa, Hc Raccomandata Giardini e PGS Don Bosco (anche se questa società ha preannunciato domanda di ritiro) snobbata questa competizione delle maggiori squadre isolane Cus Catania e Polisportiva Valverde.
Sarà quindi una competizione in tono minore che comunque verrà affrontata con la massima serietà  e concentrazione dalla squadra peloritana, sra la terra battuta del Comunale di Marina di Ragusa ad aprire di fatto ufficialmente la stagione agonistica per i ragazzi del Commissario Sergio Cama, squadra al gran completo con la possibilità di vedere esordire anche l’ultimo importantissimo ingaggio effettuato dalla società cussina,  dopo una non facile trattativa per questa stagione vestirà la maglia giallo rossa Emanuele Gammeri che vanta una lunga esperienza hockeistica per aver giocato per tanti anni anche nel massimo campionato di A1 nelle file della Polisportiva Valverde  e per essere stato più volte convocato anche  in Nazionale , un tassello importante nell’undici base che ha in mente il Tecnico cussino, per una squadra che in questa stagione cercherà di raggiungere il massimo in tutte le competizioni a cui parteciperà.
E come detto il esame è  di quelli difficili giocare sulla terra battuta di Marina di Ragusa già non è semplice ma giocare contro una formazione che si è notevolmente rafforzata con atleti come Casentino e Foti  provenienti dal san pietro Clarenza rende questa gara ancora più complicata di quanto già lo sia. Come riferisce lo stesso Tecnico messinese, noi arriviamo a questa gara sicuramente con la consapevolezza di avere le carte in regola per fare bene, sulla possibilità di poter schierare Gamberi in questa gara, dipende dallo stesso ragazzo che  non ha svolto con noi tutta la preparazione,  sarà una decisone che prenderò alla vigilia della stessa gara, per il resto largo alla linea verde che in questa stagione spero  sarà la nostra vera forza, unico assente il bomber Federico Cardella attualmente fuori sede per impegni di lavoro.
Questi i convocati del Cus Messina: Mangano ,Calabrese, D’Andrea F., Maesano,Intersimone D., D’Andrea A, Siracusa, Intersimone F.La Torre, Spignolo L, Provenzale. A disposizione: Saccà,Ardizzone,Correli,Gamberi. All. Antonio Spignolo

Dir. Tec. Giacomo Spignolo
Team Manager: Pino D’Agostino