Marco Calì: Non c’è una favorita, noi della Nike puntiamo ai play-off.

Domani si parte con una nuova stagione sportiva nel campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina. C’è tanta attesa per un torneo che rispetto alla scorsa stagione sembra essere più equilibrato con tante squadre pretendenti alla vittoria finale.
Tanti i protagonisti in campo, tra tutti il bomber Marco Calì che vestirà la maglia della Nike Giardini che cercherà di bissare il successo della scorsa stagione con un suo gol nella finale play-off ha regalato la promozione allo Sporting Club Giardini. Abbiamo chiesto a Re Leone, se è pronto per il debutto in campionato? “Direi che siamo prontissimi, anche se quest,anno sono rimasto perplesso per l’organizzazione di questo campionato, e’ inconcepibile partire a Novembre per  finire con play off compresi a fine Giugno, però adesso non vediamo l’ora di cominciare visto che abbiamo due mesi di preparazione.
Voi partite con i favori del pronostico? “Non credo che siamo i favoriti , siamo una buona squadra ,con un ottimo allenatore e una società’ seria che punta ai play off.”
Chi sono i vostri avversari? “ Ho sentito parlare molto bene del Graniti nato dalla fusione con il Motta e poi sicuramente il Forza D’ Agro’ il quale ha un attacco da categoria superiore e poi le altre lotteranno per i play off.”
Un campionato lungo che bisogna gestirlo bene? “ Certo, sicuramente la spunterà chi avrà gestito meglio le proprie risorse sia fisiche ma sopratutto mentali anche se ci sono parecchie trasferte ostiche e poi chi avrà una rosa abbastanza ampia” .
Che tipo di campionato di aspetti? “Sicuramente non sarà come lo scorso anno dove noi con lo Sporting Club Giardini e l’ Atletico Taormina abbiamo fatto un campionato a parte, ma quest’ anno sarà più livellato, il nostro  obbiettivo sono i play- off che speriamo di raggiungerli nella miglior posizione possibile”.
Tu ormai sei noto come il giocatore-promozione, sarà così anche quest’anno? “Diciamo di si , visto che negli ultimi sette  anni ho conquistato sei promozioni, però è’ sempre difficile ripetersi, spero per il Nike club lo sia anche quest’anno, sarà il campo a dirlo”.
Quanti gol speri di segnare? “ Innanzi tutto spero di vincere più partite possibili magari contribuendo con più goal possibili, lo scorso anno ne ho fatti 17 , entrando sempre a partita in corso, sicuramente spero di arrivare in doppia cifra”.