DNC: Il Cus Messina stravince il derby (111-53) con l’Amatori Basket Messina.

La squadra di coach Sidoti debutta al “PalaNebiolo” con una netta e convincente vittoria contro l’Amatori Messina. 111 a 53 il risultato finale: 22 punti per Cavalieri, in doppia cifra anche Riva (17), Gullo (19), Mercante (16) e Contaldo (14). Domenica 11, cussini ancora in casa contro il Paternò.
Non si poteva immaginare un esordio casalingo migliore per il CUS Messina che supera nettamente, 111-53, l’Amatori Basket Messina, in un derby che, fin dal primo quarto, non sembra mai in discussione. Nel loro “PalaNebiolo”, i cussini partono subito forte, concreti in attacco e attenti in difesa, lasciano poco spazio agli avversari. I primi due minuti segnano un break di 8 punti (Contaldo, Gullo, Riva e ancora Contaldo) per i padroni di casa, interrotto solo dal canestro di Russo: i ritmi alti imposti dalla formazione di coach Sidoti indirizzano subito la gara e alla fine del primo quarto, la tripla di Gullo, con una tripla, porta i suoi sul 23-9.
I canestri di Contaldo e Centorrino aprono il secondo tempo, che segna la fuga del CUS Messina sul 36-11 grazie agli scatenati Riva e Mercante (17 e 16 punti a fine gara). Il mini break firmato Restuccia – Adorno riduce le distanze prima sul -20 (36-16), poi -16 con Arrigo e Restuccia che mandano le due squadre all’intervallo lungo sul 43-27. Otto punti consecutivi del CUS Messina (51-27) e la pronta replica dell’Amatori che ne colleziona 11 con Centorrino, Arrigo e Russo caratterizzano l’avvio del terzo quarto.
Sul 51-38, però, i nero-arancio si bloccano e il CUS dilaga con un Cavalieri ispirato (22 punti finali) e Riva e Mercante che non sbagliano nulla. Al 30’, gli ultimi punti di Sereni e Adorno fissano il punteggio sul 74-42, per un +32 che rende l’ultimo quarto utile per le statistiche e per dare spazio ai più giovani.
I soliti Cavalieri, Riva e Mercante, supportati dai neo entrati Sidoti, Zaccone e Squillaci, subito nel vivo del match, dominano il quarto tempo realizzando un canestro dopo l’altro e concedendo appena 11 punti agli avversari. A meno di tre minuti dal termine, Cavalieri, con una tripla, fa 100, poi i punti finali di Sidoti e Squillaci fissano il risultato sul 111-53.
Il CUS Messina festeggia con una netta vittoria la prima gara interna in DNC e conquista il terzo successo consecutivo e il secondo posto in classifica alle spalle dell’Acireale (77-53 sulla Gioiese) ad 8 punti ma con una gara in più. Tra una settimana, la squadra di Sidoti sarà impegnata nuovamente al “PalaNebiolo” contro il Paternò, sconfitto in casa (49-52) dal Marsala.
CUS Messina 111   Amatori Basket Messina 53

CUS MESSINA: Riva 17, Gullo, 19, Di Dio, Mercante 16, Cavalieri 22, Squillaci 5, Sidoti N. 7, Contaldo 14, Sereni 9, Zaccone 2. Coach: Sidoti
AMATORI BASKET MESSINA: Adorno 15, Giorgianni 2, Centorrino 15, Arrigo 4, Carnazza, Calarese, Russo 8, Mondello, Pistorino, Restucci 9. Coach: Romeo
Parziali: 23-9 / 20-18 / 31-15 / 37-11
Arbitri: Domenico Vallario e Roberto Ozzella di Napoli.