Ronde Scicolone forza cinque per la Sgb Rallye.

La prima edizione del Rally Ronde Scicolone che prenderà il via da Cefalù il prossimo Sabato 10 e Domenica 11 novembre vedrà al via ben cinque equipaggi della scuderia S.G.B. Rallye.
La competizione, voluta dalla Fondazione Scicolone per ricordare la figura di Salvatore, giovane appassionato locale scomparso svariati anni addietro, porta la firma del Team Palikè di Palermo. Il percorso di gara è ricavato su una sezione dello stesso nastro d’asfalto che in passato ospitò la mitica cronoscalata Cefalù-Gibilmanna, tra gli anni Settanta ed Ottanta valida per il Campionato europeo della montagna. L’unica prova speciale in programma, della lunghezza globale di 14,10 km, sarà ripetuta per ben quattro volte.
In classe A7 a bordo della Renault Clio Rs della BlueOrange Team ci saranno Gerlando Valenti e Girolamo Lo Piparo, stesso gruppo ma classe A5 per Massimo Lo Mauro e Cristian Gianvecchio a bordo della Fiat Pando Kit sempre della BlueOrange. Atteso debutto per la nuova Citroen Saxo gruppo A della BlueOrange portata in gara direttamente dal patron della factory Francesco Caramazza navigato da Loredana Lo Dico che per l’occasione passa dal sedile di sinistra della sua cinquecento a quello di destra nelle vesti di navigatrice.
Nella sempre agguerrita classe FA6 uno dei candidati alla vittoria finale sarà l’ultimo arrivato nella scuderia nebroidea, il forte pilota di Gioiosa Marea Giuseppe Gullo navigato da Maurizio Pirri sulla sua Peugeot 106 Rally gestita dalla Ferrara Motors. Tra i nove equipaggi al via della classe FA5 cerca la vittoria anche Gianfranco Starvagi che a bordo della sua performante Peugeot 205 Rally gestita dalla Scafidi Motor Sport sarà affiancato alle note da Antonino Cappadona.