DNC: Il Cus Messina cerca il quarto successo contro il Paternò.

Dopo il derby, Contaldo e compagni dovranno tenere alta la concentrazione per superare, nella seconda sfida interna consecutiva, il Basket Paternò e ottenere la quarta vittoria stagionale. Palla a due, domenica 11 novembre alle 18.
Secondo turno interno consecutivo per il CUS Messina che, domenica 11 novembre alle 18, affronterà il Basket Paternò. La formazione guidata da coach Sidoti si presenta al meglio a questa sfida: le tre vittorie consecutive dopo quattro giornate (un turno di riposo) e la larga vittoria nel derby contro l’Amatori hanno dato morale ai cussini, secondi in classifica con sei punti.
Messe da parte, però, le ultime prestazioni, Contaldo e compagni, in settimana, hanno concentrato tutte le loro attenzioni sulla prossima sfida contro la squadra etnea di coach Luigi Bordieri.
Al “PalaNebiolo” arriverà una squadra in lotta per la salvezza e che, in questo inizio di stagione, ha incontrato molte difficoltà, raccogliendo solo due punti in tre incontri (ha già osservato un turno di riposo). E nell’ultima sfida, il Paternò è stato superato in casa dal Marsala (49-52), in una gara giocata in costante rimonta (da -19) dai locali, bloccati solo nel finale.
Vincere tutte le gare – ha sempre sostenuto coach Sidoti – e in casa CUS, quindi, massima concentrazione per puntare al quarto successo consecutivo e tenere il passo della capolista Acireale (deve ancora osservare un turno di riposo) impegnata, nel big-match della quinta giornata, sul difficile campo della Gaudium Canicattì, seconda con sei punti dopo quattro partite.
Arbitri: Gianpaolo Ferraro di Ragusa e Calogero Sarda di Piazza Armerina (EN)