Serie CF: Prima trasferta per l’Effe Volley a Giarre con gli Amici del Volley.

Superato brillantemente il test d’esordio casalingo contro l’Haematologica S. Lucia, l’Effe Volley S. Teresa si appresta ad affrontare la prima trasferta della stagione. Sparring partner l’Asd Amici del Volley in una gara che si giocherà nella Palestra Comunale di Giarre.
La contesa, come tutte quelle di inizio stagione, presenta parecchie insidie derivanti dall’ancora non chiaro quadro sulle avversarie di turno e da una condizione atletica ancora lontana dal cento per cento. La settimana per la squadra messinese si è svolta secondo routine in ossequio al programma stilato dalla triade Caristi-Crimi-Milone in un mix di mantenimento e scarico atletico e di lavoro su tutti i fondamentali di gioco nonché sulla prova di alcuni schemi che settimana dopo settimana vengono studiati nel tentativo di raggiungere un affiatamento quasi perfetto tra le componenti della squadra.
Tutte le ragazze santateresine sembrano in discreta forma con Camelia, Munafò e Cicala che dal centro offrono ampie garanzie e varie soluzioni di intervento. In posto quattro Pilar Miranda si è confermata top- player  per la categoria sin dai primi game, mentre Andreea Serban ed una ritrovata Fabiana Cannata sono in continua crescita. Fuori mano Alessandra Maccarrone è la lieta sorpresa di questi primi set ufficiali mentre Antonella Pedale continua l’operazione di recupero dopo un fastidioso contrattempo ad una spalla.
In regia, reparto completamente rinnovato, Gabriella Girone migliora l’affiatamento con le attaccanti settimana dopo settimana mentre Giulia Leandri dovrebbe essere disponibile dopo un lieve infortunio che ha consigliato Andrea Caristi di tenerla a riposo precauzionale nella scorsa gara casalinga. Rosa Letizia, libero, nonostante abbia iniziato la preparazione due settimane dopo il resto della truppa appare già in forma campionato e con i suoi voli d’angelo a recuperare palloni impossibili manda in visibilio il pubblico dell’Effe.
Cauto alla vigilia il vicepresidente Beppe Nicita che dichiara : “ siamo in fase di assemblaggio nel tentativo di mettere bene insieme i cocci di un mosaico che speriamo dia le giuste soddisfazioni ai nostri tifosi, in questo momento ci interessa completare il lavoro di preparazione che alla lunga pensiamo sia determinante, proprio per questo guardiamo si al risultato ma soprattutto al miglioramento della forma globale.”
Interviene pure Fabiana Cannata : “ durante la settimana lavoriamo intensamente con sacrificio ma anche con tanta passione seguendo i dettami del nostro coach che ci fa provare e riprovare le varie trame di gioco. Per il resto viviamo alla giornata in attesa di affrontare tutte le squadre avversarie, soltanto dopo potremo avere le idee più chiare.”