Non va oltre il pareggio (1-1) il Valle del Mela con l’Oliveri con in panchina il neo tecnico Brigandì

Da un brutto pomeriggio datato 17 non poteva venirne fuori che una brutta partita, scarna di contenuti tecnici e che si è conclusa con un pareggio che non accontenta nessuno: gli ospiti perché cominciavano ad accarezzare il sogno della prima vittoria, svanita nel finale, i padroni di casa perché hanno sciupato l’ennesima occasione per dimostrare di essere squadra e lasciare le posizioni scomode.
Tutto ciò ha peraltro indotto la dirigenza di cambiare la guida tecnica esonerando Alberto Zarzaca per affidare le sorti dei giallorossi al tecnico luciese Nino Brigandì. La partita non è stata bella con i locali presuntuosi oltreché tesi per l’importanza della posta in palio mentre i neroverdi ospiti si limitavano al contenimento seppure spesso goffo ma Lo Monaco e soci non erano da meno cosicchè nell’unica incursione l’Oliveri trova il goal con Crisafulli che supera Costa con un loab. Immediata la risposta dei locali con Ragusa che, a porta sguarnita, spreca sul fondo.
Nella ripresa il Valle del Mela si lancia all’arrembaggio riuscendo a creare diverse opportunità ma in questa fase si erge a baluardo il portiere Bertino che è addirittura strepitoso quando toglie dal sette una punizione di Cocozza. Ci provano più volte i giallorossi di casa ma occorre un lancio lungo per Ragusa che brucia sul tempo l’avversario ed il portiere uscitogli incontro per pareggiare. E’ il 39’ e c’è ancora tempo per cercare la vittoria  ma non nasce l’occasione buona mentre l’ultima nota è scritta dal direttore di gara che espelle Maiorana.
Valle del Mela – Città di Oliveri  1-1

Reti:p.t.39’ Crisafulli;s.t.39’ Ragusa.
Valle del Mela: Costa 5, Cocozza 6, Di Bella5,5 (s.t.23’Terrizzi 6,5), Salvo 6, Rachdaoui 6,5, Bonina 5,5, Cannistrà 5 (p.t.32’ Ragusa 6), Zarzaca 5,5, Lo Monaco 5,5, Piccolo 5, Bella 5 (s.t. 13’Capone 5,5). All.Zarzaca.
Città di Oliveri: Bertino A.7, Miano 6, Bertino G.5,5, Stroscio S.5, Catalfamo 5, Calabrò 5,5, Sidoti 5.5, Salmeri 6, Caliri 6 (s.t.18’Pino 5,5), Crisafulli 6 (s.t. 13’Stroscio F. 5,5), Isgrò 6 (s.t.39’Maiorana sv). All.Pino.
Arbitro: Parrinello di Palermo 6