Under 14: Troppo forte il Cus Messina per il S. Pietro Clarenza.

Cus Messina troppo forte per un volenteroso San Pietro Clarenza che  non regge al ritmo dei peloritani e lascia i tre punti alla capolista. Dura molto poco la resistenza del San Pietro Clarenza di fronte all’organizzazione e al cinismo del Cus Messina, che nel secondo tempo allunga il passo e diventa imprendibile Successo perentorio per 5 a 0 del Cus Messina sul campo del San Pietro Clarenza,  nonostante un buon primo tempo dei biancoverdi di casa che chiudono sotto di 2 reti.
Iniziato benissimo la squadra allenata da Giacomo Spignolo, che al 7’ trovava il vantaggio con un bel goal di uno scatenato Niko  Maesano  alla sua quarta rete stagionale. Immediata però la replica degli etnei che con Francesco Bandieramonte impegna severamente Marco De Domenico che devia con il guantone la palla in angolo. Altrettanto improvvisa anche la rete del raddoppio cussino al 19 quando sempre Niko maesano serve su un piatto d’argento una palla che  Daniele Romano deve solo spingere in fondo alla porta. Il San Pietro accusa il colpo per qualche minuto, ma riesce a ritrovare il bandolo della matassa e ad imporre la propria manovra con delle buone giocate della coppia  Amantia – Bandieramonte ma l’estremo difensore peloritano fa buona guardia.
Dopo neanche due minuti dall’inizio della ripresa arriva il nuovo vantaggio dei gialloblu  con capitan Ardizzone, che sfrutta l’assist servitogli dall’ottimo Luca Arena. I biancoverdi vacillano non reggendo  più ad un ritmo diverso imposto dai ragazzi di Spignolo, che chiudono i conti al 33 con una rete d’applausi di Luca Arena, chiusa dall’attaccante cussino dopo una stretta fitta di passaggi  tutti di prima sull’asse D’Alia-Maesano.D’Alia che portano Arena a tu per tu contro  Borzì  che scarta il portiere etneo e deposita la palla del 4 a 0. La rete del 5 a 0 porta la firma di Tommy D’Alia che batte ancora Borzì  con un pusch forte e preciso alla sua sinistra.
Sabato prossimo si torna  sull’erba naturale del Nebiolo contro una pretendente alla vittoria finale del Campionato Under 14,   l’HC Giardini  di Massimo Brunetto.  “Una partita che  ci preoccupa, ovviamente” come conferma il Tecnico cussino Giacomo Spignolo  ma che affronteremo con la massima concentrazione per continuare a confermare quanto di buono fatto fino a questo momento dai miei ragazzi.
HC San Pietro Clarenza  0   Cus Messina   5

Marcatori: 17’ Maesano, 19’ Romano,  27’ Ardizzone, 33’ Arena, 43’ D’Alia.
HC San Pietro Cl.: Borzì, Bandieramonte, Pappalardo, Scalia, Amantia C., Amantia L., Catania. All.  Peppe Bandieramonte.
Cus Messina: Dedomenico, Barilà, Mirisola ,Maesano, D’Alia, Ardizzone, Arena. A disposizione (entrati) Romano, La Face. All. Giacomo Spignolo.