Il derby di andata di Coppa Sicilia tra Furci e S. Teresa termina in parità.

Si dividono la posta Furci e S. Teresa Calcio nella gara di andata dei Sedicesimi di Finale di Coppa Sicilia giocata ieri pomeriggio al “Luigi Papandrea” di Furci. Una gara ricca di emozioni, quattro gol  realizzati con quattro marcatori diversi, al vantaggio furcese in avvio di partita, arriva prima il pareggio su calcio di rigore e poi il sorpasso del S. Teresa Calcio. Ci pensa il centrocampista Emanuele Cerrito a riportare il risultato sul punteggio di 2-2.
Diciamo che il risultato è giusto con le due squadre pur lasciando alcuni titolari a riposo hanno cercato di uscire con una vittoria dal terreno di gioco. Il migliore in campo il furcese sulla sponda santateresina Davide Proteggente, autore del gol del pareggio, ma protagonista a metà ripresa di una pregevole conclusione con Crimi devia angolo. Poteva essere il gol che chiudeva la gara, in quel momento il risultato era di 2-1in favore degli ospiti. Invece, sul fronte negativo il portiere Luca Potenza una prestazione che ha condizionato la gara.
La gara inizia con mezz’ora di ritardo, al fischio d’inizio nemmeno il tempo di prendere le misure ecco che il Furci passa in vantaggio: calcio d’angolo battuto da Cristian Cutroneo mette sul primo palo per la testa di Pagano Dritto che beffa tre difensori ospiti e il portiere Potenza in uscita depositando la sfera in rete. La gara promette bene dal punto di vista dello spettacolo, all’11’ il S. Teresa ha sui piedi con Lombardo la palla del pareggio su rasoterra proveniente dalla sinistra di Finocchio, manda incredibilmente fuori dallo specchio della porta.
Al 17’ azione di Proteggente che viene fermato da Coledi, da questo calcio piazzato nasce il pareggio santateresino: la sfera viene calciata da Briguglio nella sua traiettoria il pallone viene toccato da Cristian Cutroneo posto in barriera con l’arbitro che indica il dischetto del rigore. Sulla sfera si presenta Ivan Briguglio che non lascia spazio al portiere locale Domenico Crimi.  Raggiunto il pareggio la gara ristagna a centrocampo con le due squadre pronte a colpire al minimo errore dell’avversario. Al 25’ un traversone dalla destra di Bartorilla trova la deviazione in uscita di Crimi. Si va al riposo con il risultato bloccato sul punteggio di 1-1.
Al rientro in campo il Furci si presenta con Peppe Beccaria al posto di Cristian Cutroneo.  Passano cinque minuti ed arriva il vantaggio del S. Teresa. Punizione dalla sinistra di Risiglione che mette al centro inserimento da dietro di Lombardo che cerca di colpire di testa il pallone che rimbalza sul corpo di Burgio, riprende nuovamente il numero 10 santateresino che trova la respinta di piedi di Crimi con la sfera che arriva a Davide Proteggente che fa partire una rasoterra con il pallone che si insacca nell’angolino opposto della porta di Crimi. Il Furci  cerca subito di reagire al 53’ Galletta dalla sinistra conclude a rete con la sfera di poco fuori.
Il S. Teresa sembra controllare gli attacchi furcesi sotto la regia di Beccaria, ma il giovane Finocchio al 60’ viene espulso lasciando il S. Teresa in inferiorità numerica.  Al 62’ gli ospiti vanno vicinissimi al 3-1 lancio dalle retrovie di Herasymenko con palla che arriva a Davide Proteggente che in velocità lascia di sasso due difensori furcesi s’invola verso la porta di Crimi appena dentro fa partire un diagonale insidioso che il numero uno devia di quel tanto da mandare in angolo. Dal possibile doppio vantaggio arriva il pareggio dei padroni di casa: Tomasello dalla destra mette in area con pallone che sembra facile preda di Potenza che sbaglia l’uscita e la presa  si scontra con Carpillo nel frattempo la palla arriva a Cerrito che manda il pallone in fondo alla rete. Forcing finale furcese che porta al 79’ al tiro da fuori di Beccaria e al 82’ un tiro di Principato dal limite che trova pronto Potenza. Nel finale i furcesi reclamano un presunto fallo di mano di Herasymenko. Ultimo sussulto di una gara ben giocata da entrambe le compagini che adesso si giocano la qualificazione nella gara di ritorno in programma Mercoledi 12 Dicembre al Comunale di Bucalo.
Furci   2    S. Teresa    2

Marcatori: 5’ Pagano Dritto, 18’ Briguglio su rigore, 60’ D. Proteggente. 70’ Cerrito.
Furci: Crimi, A. Proteggente, Burgio, D’Agostino, Coledi (70’ Carpillo), M. Tomasello, Pagano Dritto, Cerrito, Principato, Galletta, C. Cutroneo ( 46’ Beccaria). All: Peppe Ciatto.
S. Teresa: Potenza, Tilenni, Herasymenko, Bartorilla, Filiciotto, Fazio, Briguglio ( 75’ Franchina), Risiglione, Proteggente (79’  ), Lombardo, Finocchio. All: Enzo Filoramo.
Arbtiro: Salvatore Maccarrone di Acireale.
Espulso: 60’ Finocchio.