2^ Giornata Campionati Italiani di Pugilato a Messina: Lamina, Fiordilino, Trapani e Sorce in finale.

Seconda giornata, dei Campionati Italiani di Pugilato, fase regionale, presso il palazzetto del CUS  “Pala Nebiolo” di Messina (accanto al campo di Baseball dell’Annunziata), organizzati dall’Auditore Boxing Team a.s.d. S.K.I., del tecnico Toni Auditore, in stretta collaborazione con il CUS Messina e il Comitato Regionale della FPI, preseduto da Giancarlo Ranno Da ringraziare, anche, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Patti e le  attività commerciali che hanno creduto nel progetto sportivo peloritano, sponsorizzando l’evento.
Nel primo match, categoria 60 kg, Daniele Lamina (Fightclub Kickboxing Catania) si è imposto su  Francesco Stabile (Lilybetana Boxe), a seguire Angelo Orofino (Elisia)  ha sconfitto, di misura, Rudy Munzone (Athleta Boxe 2), i due  vincitori conquistano la finale di venerdì 22. Nella categoria 75 kg, Giacinto Fiordilino (Little Club), dopo tre durissime riprese, ha vinto su Simone Giovanni Curcuruto (Acireale Boxe).
Nei 91 kg, Luigi Trapani (Body Power  Boxe Bagheria) e Ernesto Sorce (Pugilistica Scalia) conquistano la finale del 22, ai danni rispettivamente di Fabio Foti (Elisea)  e Andrea Maugeri (Trinacria Boxe).
Giancarlo Bentivegna (Pol. Nino Castellini) ha battuto, nei 64 kg,  Roberto Catrini (Acireale Boxe), mentre nella stessa categoria Andrea Parisi (Body Life) ha prevalso su Francesco Invernizio (Accademia Pugilistica Ragusana).
Sempre nei 64 Kg, Rosario Privitera (Boxing Team Catania Ring) con colpi veloci, è riuscito a passare il turno battendo Rodolfo Paternò (Accademia Pugilistica Ragusana) e, per finire, scontro tra Gaetano Tumminello e Alfonso Analfino (entrambi della Little Club), con successo del primo.
Categoria 69 Kg, Angelo Bevilacqua (Pugilistica Catania) ha imposto la sua boxe  su Salvatore Parisi (Cassibile Boxing Team). Nell’ultimo incontro, il favorito dei 75 Kg Ignazio Crivello (Little  Club) ha superato Pietro Freschi (Body Life).
Appuntamento, sempre al palazzetto del CUS  di Messina, giorno 22 per la terza giornata  di gara.