La Gioventù S. Teresa cala il poker al Lanza Malvagna.

Poker della Gioventù S. Teresa nella gara casalinga giocata in un clima ideale al comunale di Rina: hanno fatto gioire i tifosi giallorossi Lombardo, D’Amico, Camelia e Giliberto che regalano la prima vittoria stagionale a mister Cacciola, il gol della bandiera della compagine della Valle dell’Alcantara del Lanza Malvagna è stato siglato da Brunetto.
La gara: I  padroni di casa si presentano privi del bomber Ponzio ma schierano  entrambi i nuovi acquisti  Carmelo Lombardo e Giuseppe Santoro dal primo minuto, ospiti si affidano alle prodezze del numero 10 Brunetto. Partenza lanciata per la formazione allenata da Carmelo Cacciola che creano  varie occasioni con Santoro, Mantarro e Catania ma non riescono a sbloccare il risultato. Il Lanza si fa sentire al  22’  con una bell’azione con Polizzi con tiro al volo che scheggia la traversa.
Scampato il  pericolo, la Gioventù riprende il pressing dopo tante occasioni al 36’  cross di Giliberto ed un lesto Lombardo porta in vantaggio i padroni di casa. Il Lanza non si scompone dopo quattro minuti perviene al pareggio  con il suo uomo migliore il caparbio Brunetto grazie ad una  disattenzione difensiva della Gioventù. Si va al riposo sul risultato di parità.
Secondo tempo ospiti un po’ rimaneggiati in panchina non possono trovare soluzioni alternative tranne l’ottimo Callò, mentre  i ragazzi di mister Cacciola applicano alla perfezione gli schemi metabolizzati negli allenamenti orchestrati da un impeccabile D’Amico infatti grazie a codesti colpiscono la traversa con Santoro e il palo con Catania.  Il gol è nell’aria ed arriva al 60’ con il capitano D’Amico su punizione che supera il portiere ospite Pagano. Il Lanza reagisce subito ed va vicinissimo al pareggio dopo due minuti ma un attento Burgio vigila prontamente.  Al 68’ Crisafulli si invola sulla sinistra cross ed neo  entrato Camelia grazie ad un sinistro perfetto trafigge Pagano ed è 3 a1.
Le squadre si allungano tante occasioni create  ma concretizzano ancora i padroni di casa  al 77’ un passaggio di Saglimbeni sulla destra per Giliberto  che porta il risultato sul 4 a1 . Gara praticamente chiusa, non succede più nulla fino al triplice fischio finale. Migliori in campo per la Gioventù: D’Amico- Giliberto-Mantarro, mentre per il Lanza Brunetto-Russotti- Olivieri.
Intervista di fine gara a Giliberto (Gioventù S. Teresa): – “ una gara divertente , grazie agli schemi di mister Cacciola sfruttiamo molto le fasce ed io posso valorizzarmi al meglio, la squadra oggi è stata molto compatta ed attenta forse dobbiamo concretizzare di più le occasioni ma l’ importante era vincere e ci siamo riusciti dedico il gol alla squadra e a mia sorella”
Gioventù S. Teresa    4     Lanza Malvagna  1

Marcatori: 36’ Lombardo, 40’ Brunetto, 60’ D’Amico, 68’ Camelia, 77’ Giliberto
Gioventù S. Teresa: Burgio, Carpo, Trimarchi, Giliberto, Crisafulli, D’Amico, Ferraro, Santoro, Lombardo, Catania, Mantarro. All: Cacciola.
Lanza Malvagna: Pagano, Russotti, Pino, Olivieri, Geremia, Pasqua, Tosto, Ferraù, Polizzi, Brunetto, Mollica.