Ronde dei Peloritani: E’ Nucita bis. primo Giuseppe, terzo Andrea.

L’ottava edizione della Ronde dei Peloritani fa registrare per il secondo anno consecutivo il dominio dei fratelli Nucita con la vittoria assoluta di Giuseppe ed il terzo posto di Andrea, esattamente come avvenne nel 2011.Stessa macchina, stesso team, stesso navigatore per Giuseppe Nucita che, al volante della potente Peugeot 207 S2000 della LB Tecnorally, si concede il bis sulla tecnica speciale messinese. Il portacolori della Phoenix, navigato da Nico Salvo, si è reso autore di un duello all’ultima curva con il palermitano Totò Riolo, secondo assoluto a fine gara.
“Una bella soddisfazione ripetere la performance dello scorso anno. Bella la bagarre con Totò Riolo per tutte e quattro le prove. Macchina stupenda, team e navigatore perfetti.” – questo il commento di Nucita a fine gara.Pieni consensi anche per Andrea, neo Campione Italiano Rally Junior, che piazza la Renault Clio S1600 made in Ferrara Motors al terzo posto assoluto, vincendo anche la classe. Alle note, la fidanzata Sara Cotone. Sempre in S1600, terzi di classe e noni assoluti Giovanni Celesti e Carmelo Russo su Renault Clio BR Sport.Vittoria di N4 per il patron della “Cometek” e partner sportivo di Phoenix, Antonio Ricciari navigato dalla moglie Maria Muscarà su Mitsubishi Lancer Evo X. Terzi di classe FN3 Agostino Moschella e Paolo Triolo con la loro Peugeot 205 GTI. Altro terzo posto di classe, ma in FA6, per Fabio Bologna e Antonio Pittella a bordo della bella Peugeot 106 Maxi.Trionfo sulle strade di casa per Paolo Fragale e Fabio Maccarrone, primi di FN2. Al quarto posto si piazza invece l’equipaggio Gangemi – Giorgianni. Degna di nota, infine, anche la gara delle FN1 con la seconda piazza di Sparacino – Sparacino ed il terzo posto di Sturiale – Rigano, entrambi su Peugeot 106 Rallye.