Serie CF: L’Effe Volley alla conquista della cinquina contro il Viagrande.

L’ Effe Volley S. Teresa si prepara a disputare la quinta giornata  di andata del campionato di serie C femminile, girone B, e lo fa attendendo la visita del Nord Elevator Viagrande, compagine già incontrata e superata in maniera agevole nel girone eliminatorio di Coppa Sicilia. Rispetto ad allora la compagine etnea ha però cambiato fisionomia ed infatti è attestata al quarto posto con sette punti frutto di due gare perse ed altrettante vinte, l’ultima delle quali la scorsa settimana in casa al tie break contro il Volley Etneo.
La settimana in casa Effe è filata liscia con mister Caristi che ha concesso un giorno di riposo in più alle ragazze per smaltire le tossine di un inizio  di torneo percorso a mille. Le giocatrici sono tutte disponibili eccetto Antonella Pedale che comunque sta recuperando ed in settimana ha intensificato il ritmo pur non forzando ancora nelle manovre offensive. Il lavoro infrasettimanale è servito per cercare di affinare le intese ed i meccanismi nel tentativo di armonizzare nella maggior misura possibile la fase ricezione e difesa con quella d’attacco, sedute particolari per le due palleggiatrici Giulia Leandri e Gabriella Girone che sono state messe sotto torchio dal trainer messinese cercando di renderle decisive nel corso della gara. Intanto la società è al lavoro per completare il roster alla ricerca della dodicesima che secondo i voleri del settore tecnico dovrebbe essere una universale di attacco.
Il presidente Santo Carnabuci ed il suo staff stanno setacciando il mercato perché vogliono completare la rosa da subito onde evitare l’errore dello scorso quando l’arrivo in corsa di un’atleta nella seconda metà della stagione si rivelò un boomerang. Non è esclusa una soluzione interna con la valorizzazione di qualche elemento della D o delle giovanili.
Dopo  il felice inizio di stagione il rischio è quello di sottovalutare un avversario che sino ad adesso ha dato filo da torcere a tutte le antagoniste sin qui incontrate come testimoniano le parole di Andrea Caristi “ invito tutti a stare con i piedi per terra anche perché sino ad adesso abbiamo vinto solo qualche gara e quindi quasi nulla, il percorso è lunghissimo ed ormai contro di noi le squadra avversarie giocano a mille e quindi guai a prendere sotto gamba qualsiasi tipo di compagine a maggior ragione il Viagrande che rispetto alla coppa è un’altra squadra e lo dimostrano i punti in classifica accumulati.”
Rosa Letizia in sala stampa alla vigilia del match dichiara “ non possiamo permetterci di abbassare la guardia anche perché le insidie si nascondo dietro l’angolo e quindi massima concentrazione e grinta per un avversario di tutto rispetto che già ha accumulato sette punti in classifica e che è in piena lotta per i play off.”