Under 14: Cus Messina concentrato per la gara con il Chu Cus Catania.

La partita  contro gli etnei  è senza dubbio un match  importante per la squadra peloritana che condivide  la vetta della classifica,  insieme alla PGS Don Bosco e all’HC Giardini. Per il tecnico cussino Giacomo Spignolo in questo momento affrontare un match così importante è un bene, per mettere in campo  il grande carattere e le qualità notevoli che questo gruppo ha e che finora  a dimostrato di avere anche  in partite sulla carta  difficili come l’ultimo match perso in modo immeritato contro l’HC Giardini nel turno scorso, contro la formazione ionica  non siamo stati  molto continui a livello di gioco, ma siamo riusciti a creare tantissimo non riuscendo a finalizzare.
Tornano alla sfida contro gli etnei  vincendo al Dusmet  faremmo un bel passo in avanti nel girone e per questo andiamo là con grande fiducia e voglia di portare a  casa il risultato pieno. È un campo difficile, e la  giovane squadra etnea come al solito sarà seguita da tanto pubblico. I catanesi sono attualmente attardati in classifica dal trio di testa ma a  prescindere dal momento che attraversano la squadra di Cantale sa di avere una grossa occasione contro di noi, battendoci  in seno alla squadra tornerebbe l’entusiasmo per una formazione che comunque ha delle buonissime qualità, non sarà certo facile,  e per questo dovremo essere attenti e concentrati dal primo all’ultimo minuto e far valere la nostra maggior tranquillità  di questo buono inizio di stagione.
Formazione al gran completo per il Cus Messina  questi i convocati: Marco De Domenico, Manuel Mirisola, Luca Arena, Nicolò Maesano, Antonio Ardizzone, Tommy D’Alia, Pier Cosimo Romano, Salvuccio La Face, Vincenzo Barilà, Daniele Romano, Giuseppe Veneziano, Massimo Meesa. All. Giacomo Spignolo.