S. Sebastiano – Pistunina: sospesa dopo sette minuti per nebbia.

L’attesa gara tra la capolista S. Sebastiano e il lancio Pistunina è durata appena sette minuti avvolti nella nebbia, poi il direttore di gara non ha potuto fare altre che sospendere la gara.  Diciamo che le condizioni atmosferiche non erano favorevoli nemmeno prima di scendere in campo, già la visuale era pessima, ma il direttore di gara ha dato lo stesso il fischio di inizio, ma il tentativo  è stato vanificato dall’espandersi progressivo dei banchi di nebbia, inevitabile la sospensione della partita.

La gara con molta probabilità sarà recuperata durante la pausa natalizia, la data possibile il 30 Dicembre 2012, la capolista oltre alla gara da recuperare con la formazione di Nello Miano, il 19 sarà in campo con il Randazzo gara rinviata per maltempo.

«Effettivamente –ha osservato Raimondo Mortelliti, direttore sportivo del Pistunina – non c’erano le condizioni per giocare e, in questo senso, quando siamo arrivati a Calascibetta abbiamo pensato che nemmeno saremmo scesi in campo. Poi c’è stato quel tentativo, rivelatosi subito inutile”

SanSebastiano 0   Pistunina 0 sospesa al 7′ per nebbia

San Sebastiano: Saraniti, Coppola Raimondi, Alberti, Russo,Screpis, Trapani, Muni, Nasonte, Alessandro, Minolfi. All.: La Paglia.

Pistunina: Di Pietro, Munafò, Mangano, Foresta, De Salvo,De Maria, Coppola, Briguglio, La Speme, Angerame, De Grazia. All.: Miano.

Arbitro: Grasso di Acireale.