Ciro Fiumara eletto nuovo Presidente della Gioventù S. Teresa.

Cambio al vertice dell’Asd Gioventù S. Teresa compagine al suo secondo anno di attività sportiva con la partecipazione al campionato di Terza Categoria.  A tenere le redini in mano della giovane Società non è più Paola Cinzia Rigano ma Ciro Fiumara eletto all’unanimità dai componenti del sodalizio giallorosso.
Una scelta interna  come espressione unanime di una dirigenza composta da giovani amici dentro e fuori il mondo del calcio. Nella sua nuova carica, infatti il giovane Ciro Fiumara classe ’89 prima della nuova investitura nell’organigramma societario ricopriva la figura di accompagnatore dell’arbitro: adesso da poche ore numero uno della compagine giallorossa della Gioventù S. Teresa.
Nella sua nuova veste sarà coadiuvato dal vice  Matteo Longoni e  dall’ accompagnatore-supporter prima squadra Manuele Spadaro .
Appena nominato Presidente le prime parole di Ciro Fiumara: “ sono felicissimo del ruolo  a me assegnato mi inorgoglisce ma devo fare un plauso a tutta la dirigenza perché stiamo costruendo qualcosa di importante. Sono entusiasta  degli ultimi arrivi che completano una bella rosa con le grandi potenzialità di mister Cacciola speriamo di toglierci delle belle soddisfazioni”.

In chiusura di mercato sono arrivati alla Gioventù S. Teresa:

Rinà  Danilo, difensore centrale classe ’86 proveniente dalla Nuova Indipendente
Randisi Nicolò, terzino sinistro classe ’90 proveniente dall’Alì Terme
Pino Salvuccio, esterno classe ’83 proveniente dal Furci
Santoro Giuseppe, centrocampista classe ’79 proveniente dal Savoca,
Giuseppe Mantarro proveniente  dallo Sparagonà