Colpaccio dell’Antillo Val D’Agrò: dopo Pollino e Mastroeni arriva la ciliegina Cosimo Cicala.

Chiusura con il botto il mercato “dicembrino” dell’Antillo Val D’Agrò: dal Furci arriva il centrocampista Cosimo Cicala che nelle ultime battute di mercato ha messo nero su bianco sulla lista di trasferimento.
Per il santateresino Cosimo Cicala che nonostante le diverse offerte ricevute in questa fase di calcio mercato alla fine ha accettato le lusinghe del trainer Carlo Smiroldo, si tratta di un ritorno in quel di Antillo. Infatti due anni orsono ha vestito la casacca dei cugini dell’Antillese nel campionato di Prima Categoria, adesso disputerà la seconda parte del torneo di Terza Categoria con l’Antillo Val d’Agrò che nei giorni scorsi aveva messo a segno altri due colpi di mercato di un certo spessore tecnico: il difensore Tommaso Pollino proveniente dal Calcio Sparagonà e dell’attaccante Sebastiano Mastroeni, per lui si tratta dopo la parentesi Forza D’Agrò e Mongiuffi Melia, di un ritorno nella sua squadra del paese.

Con l’arrivo di Cosimo Cicala, cresciuto nel settore giovanile dello Sportinsieme con tutta la trafila fino ad esordire in prima squadra in Prima Categoria, diventando nel tempo una pedina fondamentale della varie formazioni di mister Enzo Filoramo. Dopo una lunga militanza nello Sportinsieme, è uno dei protagonisti della nascita del Ciumaredda, poi l’esperienza con l’Antillese, il ritorno allo Sportinsieme e nelle ultime due stagioni nelle file dell’Asd Furci di Peppe Ciatto
. Adesso la nuova esperienza con la maglia dell’Antillo Val d’Agrò che con gli ultimi arrivi punta decisamente ad un campionato da protagonista candidandosi come la diretta antagonista dell’ altra formazione del paese l’Antillese.