Lo Sporting Giardini sbagllia troppo, alla fine supera (2-1) lo Zafferia.

Non fallisce l’appuntamento alla vittoria lo Sporting Club Giardini che conquista i tre punti casalinghi nella gara contro lo Zafferia, per restare in vetta del campionato di Seconda Categoria – Girone F.
Certo dopo aver saputo i risultati degli anticipi, l’imperativo dei ragazzi del Presidente – Giuseppe Caggegi – era solamente la vittoria. Al di là del risultato finale che non rispecchia i valori delle tante occasioni avute dagli attaccanti giardinesi per sbloccare il risultato , solo nella ripresa nell’arco che va dal 50’ al 54’ arrivano di Nassi e Monforte.  Una vittoria fortemente voluta dallo Sporting Club Giardini, con i ragazzi di mister Saro Cannata che dominano  in ogni parte  del campo ma risparmiano  ai messinesi quella goleada che li avrebbe declassati.
Su tutti gli attaccanti Nassi,  Monforte, Lombardo, Cortese che si “mangiano” non meno di  dieci azioni da rete che avrebbero dato ulteriore “sprint”  alla capolista del girone. Comunque è  bastato al 50’ una rete di Nassi, su cross preciso di  Leonardi. Al 57’ il raddoppio dalla fascia sempre Leonardi crossa e stavolta Monforte non manca l’appuntamento con la marcatura. I giardinesi rinunciano ad  attaccare e lo dimostra la sostituzione Cortese- Cannizzaro, un attaccante esce ed entra un difensore. Grazie ad un errore di Cannizzaro, da ad Irrera, all’81’, il  gol della bandiera ospite. Nel finale Albertino Nassi, sbaglia in contropiede, un altro gol.

Sporting Club Giardini  2         Zafferia   1

Marcatori: 50’ Nassi, 54’ Monforte, 81’ Irrera.
Sporting Club Giardini: Vento, Campione, Ferrara, Tizzone, Del Popolo, Leonardi, Lombardo (80’ Vitale), Corica, Nassi, Monforte, Cortese (66’ Cannizzaro). All. Cannata.
Zafferia: Voccio, Cannata, Candela (60’ Interdonato), Currò, Costanzo, Fione, Boni, Costanzo, Grioli (76’ Irrera), Corrieri, Allona.
Arbitro: Todaro di Acireale.