Il Furci ritorna da Saponara vincente: Burgio, Principato e Romeo in gol.

Il Furci alla ripresa del campionato ritorna con tre punti dalla trasferta di Saponara: Burgio, Principato e Romeo i tre moschettieri che espugnano il Comunale  “Gepy Faranda”.
Si presentava una trasferta insidiosa quella di Saponara per la compagine furcese allenata da mister Peppe Ciatto, per diversi motivi: il Saponara ultimo in graduatoria nel mercato dicembrino si è rafforzata per tentare la risalita, il terreno di gioco non certo favorevole al gioco giallorosso, ma soprattutto le condizioni di diversi giocatori furcesi (Cerrito, Crementi, Pagano, per non parlare di Tomasello e D’Agostino) che non consentono a Ciatto di aver a sua disposizione l’intero organico.
Tutte queste preoccupazioni sono state spazzate via con una grande prova di carattere ed interpretando alla perfezione la gara contro un avversario non certamente trascendentale.

La gara: Sono i padroni di casa che sin dalle prime battute cercano subito il gol che stava per arrivare dopo 5’ quando Brigandì dalla destra fa spiovere un pallone al centro dell’area interviene in anticipo sull’avversario Maimone che per poco non mette dentro la propria porta per il più classico autogol. Il giocatore furcese si riscatta al 10’ dalla destra  traversone sul secondo palo per Leopardi da posizione favorevole il suo tiro di sinistro a volo risultato alto. Il Furci inizia a favore gioco ed a creare opportunità per sbloccare il risultato con due tentativi di  Gaetano Romeo  ed un’incursione dalla destra di Maimone per Principato con Venuto che riesce a deviare la minaccia.

Al 26’ il Furci rischia grosso sugli sviluppi di un calcio d’angolo Marcellino lasciato solo in mezzo all’area non trova il guizzo vincente con Barbera che  ci mette la pezza. Poi ci prova il duo Biondo – Pagano con quest’ultimo conclude debolmente. Al 36’ arriva il gol del vantaggio furcese: azione dalla sinistra del duo Pagano-Principato  dopo un batti e ribatti, il pallone arriva a Burgio  che non ci pensa due volte per concludere a rete indirizzando la sfera sul palo lontano con Venuto che si deve inchinare. Il Saponara si butta in avanti ed rischia di subire il raddoppio: ripartenza micidiale di Pagano per Principato che fa fuori Midiri si allarga sulla destra il suo bolide finisce alto sopra la traversa.

Si ritorna in campo con la novità D’Agostino al posto di Pagano nelle file furcesi. E’ il Saponara  che parte subito forte ma non riesce a penetrare nell’attenta difesa furcese, anzi sono gli ospiti che al 54’ in contropiede realizzano il raddoppio: inserimento dalla sinistra di Leopardi per Principato che dalla parte opposta anticipa anche il portiere in uscita e con un preciso tocco concretizza in rete l’imbeccata del compagno. La reazione del Saponara si fa sentire con  un tiro cross di Brigandì e con Colonia ma il numero uno furcese è presente. Il pressing della formazione di casa si fa sempre più incessante mister Boemi inserisce l’attaccante De Tommasi,  i ragazzi di Ciatto controllano bene rendendosi pericolosi con rapide ripartenze: al 70’ Romeo si presenta a tu per tu con Venuto che strattonato sbaglia la conclusione.
Lo zampino vincente del fantasista Gaetano Romeo arriva al 73’ Beccaria  innesca Burgio sulla sinistra, l’esterno  vede l’inserimento al centro del compagno e lo serve con un preciso assist,  controllo e tiro verso l’angolo opposto dove Venuto non può arrivare. Sul 3-0 per il Furci la partita si può dirsi conclusa, ma non è cosi per il Saponara che al 76’ con De Tommasi va vicinissimo al gol con Barbera che si oppone per ben due volte.
Gli ultimi minuti di gara il Furci è costretto a giocare in dieci uomini per infortunio a Burgio (mister Ciatto aveva operato tutte le tre sostituzioni) subisce prima la conclusione al 87’ di Biondo parata a terra da Barbera e al 89’ subisce il gol dei padroni di casa: Brigandì dalla sinistra mette al centro  per Biondo pronto a girare in rete l’assist del compagno. Il gol dà morale al Saponara ma il tempo a disposizione per una eventuale rimonta nonostante i quattro minuti di recupero non dà alcuna speranza ai ragazzi di Boemi.
Saponara   1     Furci   3

Marcatori: 36’ Burgio, 54’ Principato, 73’ Romeo, 89’ Biondi.
Saponara: Venuto, De Salvo, Molonia (70’ De Tommasi), Midiri, Russo, Maviglia, Gangemi (60’ Libro), Biondo, Birgandì, Marcellino, Pagano. All: Francesco Boemi.
Furci: Barbera, Coledi, Tomasello Al., Lo Re, Maimone, Romeo (74’ Di Nuzzo), Burgio, Leopardi, Beccaria (80’ Carpillo), Principato, Pagano (46’ D’Agostino). All: Peppe Ciatto.
Arbitro: Rinaldo Saab di Acireale.