La Robur ritrova il sorriso: 2-1 alla Messana.

Ritrova il sorriso con l’arrivo dell’anno nuovo la Robur Letojanni che finalmente vince al “Mario Lo Turco” superando per 2-1 la compagine messinese della Messana. Una vittoria importante per i ragazzi di mister Giovanni Ruggeri che prendono una boccata d’ossigeno  mettendo in carniere tre punti  preziosi posizionandosi in una posizione tranquilla in classifica.
I protagonisti che hanno fatto esultare i tifosi sugli spalti  Cristian Messina alla fine del primo tempo e a metà ripresa il neo entrato Marco Mazzù. Nel finale i giallorossi della Messana accorciano su calcio di rigore con Chillè.

La gara inizia subito con i roburini in avanti a dettare il gioco, nonostante la supremazia territoriale al momento di finalizzare trovano l’attenta rete difensiva degli ospiti che blocca i tentativi degli attaccanti. Quando ormai il risultato sembrava fissato sullo 0-0 prima dell’intervallo, arriva il vantaggio della Robur: azione propiziata da Filipppo Saglimbeni che pennella un perfetto passaggio a Messina che devia alle spalle di Varemano il pallone che sblocca la partita. Si va al riposo con il vantaggio meritato per i padroni di casa.
Nella ripresa la Messana cerca di recuperare lo svantaggio ma la compagine del Presidente – Carmelo Laganà – non si fa sorprendere, anzi al 71’ con il neo entrato Marco Mazzù mette al sicuro il risultato finalizzando in rete un assist di Cingotta. La Messana non ci sta, mister Ferrante manda in campo Giacobello al posto di Siracusa, in precedenza era stata la volta di Buonanno al posto di Bellighieri, nel tentativo di riaprire la gara. Mossa che risulta vincente anche se tardi per attuare una possibile rimonta al 90’ quando l’arbitro decreta un calcio di rigore che viene trasformato da Chillè che non lascia scampo al giovane portiere locale Portale. Puntuale arriva il triplice fischio finale che decreta la  prima vittoria del nuovo anno per i ragazzi di Giovanni Ruggeri che non vincevano al Mario Lo Turco dal lontano 6 ottobre 5-3 al Pellegrino.

Robur   2    Messana  1

Marcatori: 45’ Messina, 71’ Mazzù, 90’ Chillè su rigore.
Robur: Portale, Inchino, Cingotta, Lonatolo, Riccobene (35’ Bucalo), Pedale, Agnone, Saglimbeni, Pistone (92’ Ardizzone), Rizzo, Messina (70’ Mazzù). All. Ruggeri.
Messana: Varemano, Raneri, Venuti, Bellinghieri (59’ Buonanno), Lo Presti, Urso, Siracusa (75’ Giacobello), Chillè, Busà, Mento, Nunnari. All. Ferrante. Arbitro: Alecci da Barcellona