Sofia Sfameni e Luca D’Amico medaglie di bronzo al Torneo Nazionale di Catania.

Ancora spazio all’attività individuale nel primo weekend dell’anno con il Torneo Nazionale Predeterminato Top 2000 maschile e Top 400 femminile, organizzato al Palacatania dall’A.S.D. Eureka sotto l’attento sguardo del dirigente Rosi Giuffrida.

Bottino di due bronzi nelle prove di singolo conquistati da Luca D’Amico (S. Michele Milazzo) e dalla giovane Sofia Sfameni (Astra Valdina), fermati in semifinale. La stessa Sfameni in coppia con la compagna di squadra Maria Abate conquista il secondo posto nella gara di doppio.

Nel prossimo fine settimana riprendono i campionati a squadre, con l’ultima giornata di andata. In A/2 maschile, il Club 99 ospiterà la capolista T.T. Norbello in un match che si preannuncia certamente impegnativo per Sabatino e compagni, fiduciosi comunque di andare al giro di boa con un risultato positivo, importantissimo per muovere la classifica.
Nel campionato di B/1 maschile, si giocherà a Messina, con inizio alle ore 15:30, l’atteso derby tra T.T. Top Spin e Astra Valdina. Pronostico a favore dei padroni di casa che scenderanno in campo privi dell’indisponibile Marcello Puglisi.

In B/2 maschile, trasferte difficili per S. Michele Milazzo e Tauromenion. I mamertini, che si trovano in zona retrocessione, si recheranno a Zafferana Etnea per far visita all’Albatros, che guida la classifica, mentre i ragazzi del presidente Micalizzi, non ancora staccati dalle posizioni calde, sfideranno il T.T. Città di Siracusa, secondo forza del girone.