Il Palermo riuscirà a salvarsi?

Quando osserviamo quella attuale, notiamo che si tratta sicuramente della stagione peggiore del Palermo del vulcanico presidente Zamparini da quando la squadra è risalita in massima divisione, nel 2004.
Già la scorsa si rivelò molto difficile, anche se alla fine i rosanero riuscirono a chiudere al 16esimo posto, grazie ad una lotta per la salvezza serrata e insolita per una squadra che nelle precedenti sei stagioni aveva raggiunto per ben tre volte il quinto posto, una volta il sesto, due volte l’ottavo e una l’undicesimo.

Da quando l’imprenditore di Sevegliano ha rilevato la società da Franco Sensi, i tifosi rosanero hanno avuto di che gioire. Nel giro di due anni è arrivata la promozione, dopo trent’anni di attesa, e il passaggio di categoria non ha spaventato la dirigenza, che grazie al lancio di alcuni giovani e al rilancio di alcuni giocatori con esperienza è riuscita a esplodere imponendosi ai favori del grande pubblico.

L’Era Zamparini è da ricordare anche per due aspetti importanti: la lunga lista di allenatori esonerati e la vendita dei giovani talenti valorizzati. L’abilità degli osservatori e della dirigenza rosanero nel prelevare e far crescere fuoriclasse ha trovato il suo culmine in Pastore, preso per 7 milioni di euro dall’Huracán e poi venduto per 42 milioni al Psg.

Altro caso eclatante è stato quello di Amauri, preso dal Chievo per 5 milioni e poi ceduto alla Juve per 22. Come dimenticare, poi, il caso di Cavani, giocatore che ha permesso una plusvalenza di 13 milioni…La lista è davvero lunga. Questa tendenza però si è estremizzata col passare del tempo, impoverendo progressivamente una squadra che solo due stagioni fa si batteva in Europa.

Senza l’adeguata esplosione di nuovi giovani e senza una guida tecnica sicura e duratura, il Palermo è entrato in crisi e oggi si trova al penultimo posto in campionato, ma non è ancora del tutto spacciato, perché la salvezza è possibile, anche grazie ai nuovi investimenti. Salvarsi, però, può diventare anche molto difficile se viene a mancare anche la spinta del Barbera.
http://www.sportytrader.it/pronostici-serie-a.html” – la fonte per seguire i prossimi pronostici sulle partite del Palermo.